Juventus, il sogno della dirigenza bianconera costa 40 milioni di euro

Cherubini a colloquio con Arrivabene, Nedved e Allegri (Getty Images)
Cherubini con Arrivabene, Nedved e Allegri (Getty Images)

Il centrocampista del Monaco Aurelien Tchouameni fa gola alla Juventus che lo ha posto in cima alle preferenze ma servono almeno 40 milioni

L’assenza di Kanté e Rabiot gli ha permesso di mettersi in mostra nella finale di Nations League di una settimana fa a ‘San Siro’ contro la Spagna tuttavia in Europa erano già diverse le estimatrici di Aurelien Tchouameni, centrocampista classe 2000 del Monaco. La Juventus è tra le società che più di tutte sembrano essere sul calciatore che si sta mettendo in mostra in Ligue 1 ormai da due anni. Il suo valore di mercato è in costante ascesa per cui Cherubini dovrà affrettarsi per regalarlo ad Allegri.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Tchouameni con la Nations League vinta con la Francia
Tchouameni (Getty Images)

Juventus, Tchouameni nel mirino di Cherubini: servono almeno 40 milioni per strapparlo al Monaco

Il mediano francese gioca già con una certa disinvoltura malgrado sia ancora molto giovane. Questo aspetto ha catturato l’attenzione di vari operatori di mercato, intenzionati a strapparlo alla società monegasca. La Juventus punta forte su di lui per apportare un nuovo tassello alla mediana di Massimiliano Allegri.

Come spiega ‘Tuttosport’, la dirigenza bianconera è stata stregata da Tchouameni e proverà a portarlo a Torino malgrado il ritorno di Arthur. Come raccontato nei giorni scorsi su di lui vi sono anche altre big, tra le quali sicuramente il Chelsea. L’interesse nei confronti del calciatore ha fatto crescere velocemente il suo prezzo. La Juventus dovrà offrire almeno tra 40 e 45 milioni per acquistarlo dal club monegasco.

LEGGI ANCHE >>> Vlahovic alla Juventus? Agnelli ha già previsto un piano B

Aurelien Tchouameni è ormai una delle sensazioni più luccicanti della Ligue 1. Il centrocampista classe 2000 è passato al Monaco meno di due anni fa. Il 29 gennaio 2020, i biancorossi hanno perfezionato il suo arrivo a Montecarlo per circa 18 milioni, versati nelle casse del Bordeaux.