“Ho pianto, è stato difficile”: la commovente rivelazione di Castillejo

Castillejo in Milan-Verona
Samu Castillejo, Milan-Verona (Getty Images)

Samu Castillejo è stato schierato in campo da Stefano Pioli in occasione di Milan-Verona ed è scoppiato in lacrime. Ha poi raccontato in tv le sue emozioni.

Milan-Verona è stata una sfida significativa per la squadra di Stefano Pioli, poiché vinta in rimonta, quindi mettendo alla prova le capacità di determinazione e compattezza della squadra. Qualità di cui va molto fiero Stefano Pioli, il quale a riguardo crede che i componenti del gruppo abbiano raggiunto grande maturità.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Milan, Castillejo piange in campo e racconta le lacrime dopo il Verona

Tomori abbraccia Castillejo in Milan-Verona
Castillejo e Tomori in Milan-Verona (Getty Images)

Tutti lottano per i compagni, sebbene non sempre siano protagonisti. È il caso di Samu Castillejo, messo un po’ in disparte dall’allenatore in questa prima parte di stagione, il quale ha saputo sfruttare alla meglio l’occasione odierna. É stata tanta l’emozione dello spagnolo, evidentemente alla ricerca di conferme, che è scoppiato in lacrime in campo e i compagni di squadra l’hanno abbracciato, condividendone il sollievo.

LEGGI ANCHE >>> Vi svelo come sta”: Pioli fa chiarezza sull’infortunio di Rebic

Castillejo ha raccontato così la sua emozione ai microfoni di ‘DAZN’: “Lacrime in campo? I momenti di difficoltà arrivano, siamo noi stessi a cambiare quelle situazioni. Ho vissuto un periodo difficile quando non rientravo nei paini del mister, della squadra. È difficile vedersi fuori. Oggi il mister mi ha dato un’opportunità ed è andata bene. Sono pronto, mi sento carico. Questi minuti mi hanno dato tanto. Ruolo che preferisco? Basta giocare… (ride, ndr)”.