Caos Lazio-Inter: squalifica e ammenda, ora è ufficiale

Lazio-Inter, Dumfries accerchiato da calciatori della Lazio
Lazio-Inter (Getty Images)

E’ arrivata la decisione del giudice sportivo anche in merito a quello che è successo nel post partita della sfida tra Lazio ed Inter. 

Non si può dire sia stata una semplice partita, quella che ha visto protagoniste Lazio ed Inter. Una sfida dai risvolti particolari, soprattutto nell’ultima parte quando Felipe Anderson ha firmato il gol del vantaggio biancoceleste, scatenando di fatto il caos in campo. Il tutto nato dal fatto che la squadra di casa si era portata in vantaggio con il nerazzurro Dimarco a terra, creando cosi la reazione spropositata di alcuni dei giocatori nerazzurri.

Una rissa placata a malapena, che si è poi portata degli strascichi anche al triplice fischio, quando sono continuate le contestazione, con alcuni giocatori dell’Inter ancora inviperiti per l’episodio del vantaggio avversario. Nessuna espulsione, però, è arrivata durante i 90′ minuti. Va detto, allo stesso modo, che dopo il fischio finale è arrivata la sanzione più pesante, che ha trovato riscontro anche nella decisione del giudice sportivo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Luiz Felipe in azione
Luiz Felipe (Getty Images)

Lazio-Inter, squalifica ed ammenda per Luiz Felipe: è ufficiale

La decisione da parte del giudice sportivo, prendendo in esame il referto dell’arbitro e dunque l’unico cartellino rosso estratto in riferimento alla partita, ha confermato la squalifica a Luiz Felipe. Il giocatore, infatti, una volta terminata la partita è andato dal suo ex compagno Correa. Saltandogli addosso, in maniera scherzosa, ha provocato la reazione stizzita dello stesso giocatore nerazzurro ed i suoi compagni di squadra.

LEGGI ANCHE >>> “Solo due peggio”: Milan, Pioli ha un problema

Le lacrime del difensore biancoceleste, i messaggi social, ma la decisione del giudice sportivo non poteva essere diversa da quella che è stata confermata ufficialmente. Una giornata di squalifica per Luiz Felipe e ben 5mila euro di ammenda. Un gesto che è costato caro al difensore di Maurizio Sarri.