Cristiano perde la testa: bruttissimo gesto durante l’umiliazione col Liverpool

Cristiano Ronaldo protesta in campo
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Cristiano Ronaldo si è reso protagonista di un bruttissimo gesto durante la sfida di Old Trafford contro il Liverpool.

Un momento molto delicato per il Manchester United. Un solo punto in tre partite, e la sfida contro il Liverpool che all’intervallo ha visto i red devils uscire dal campo sotto di ben quattro gol. Un primo tempo da brividi per la squadra di Solskjaer, da alcuni indicato come primo responsabile di un momento molto complesso, con i red devils che sono ben lontani dai primi posti in classifica.

E cosi anche Cristiano Ronaldo, come tutta la sua squadra, sta subendo in queste settimane la pressione di una piazza che cerca ovviamente di più dalla sua squadra. La partita di oggi contro il Liverpool ha mostrato in maniera chiara ed evidente quanto lo United abbia perso la bussola, andando alla deriva di una Premier League che non ha posto nella parte alta della classifica per i red devils.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Cristiano Ronaldo protesta in campo
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Cristiano Ronaldo, bruttissimo gesto: calcia il pallone contro un avversario a terra

E cosi, proprio in un clima di tensione assoluta, Cristiano Ronaldo si è reso protagonista di un gesto clamoroso, che ha fatto ovviamente infuriare anche i giocatori del Liverpool. Minuto 45′, poco prima dell’intervallo: durante un’azione offensiva, l’ex Juve si è ritrovato a rincorre il pallone ostacolato da Curtis Jones.

LEGGI ANCHE >>> Lazio, Sarri non libera la squadra dopo il crollo: “Chiusi nello spogliatoio”

Finito a terra, il centrocampista del Liverpool è finito sul pallone sul quale proprio Ronaldo si è accanito in maniera incontrollata, al punto da calciarlo più di una volta proprio contro lo stomaco di Jones che in quel momento era a terra con il pallone a pochi centimetri di distanza. Un gesto molto brutto, che ovviamente ha provocato la reazione dei reds che chiedevano il rosso. Soltanto giallo per Cristiano, che ovviamente sta risentendo del momento difficile della sua squadra.