Juventus, il no alla cessione immediata che ‘regala’ Pogba gratis

Pogba
Pogba (Getty Images)

Decisione presa: andrà via a parametro zero la prossima estate, la Juventus osservazione la situazione ma occhio a Psg e Real Madrid

La decisione è ormai presa: niente cessione a gennaio ed addio a giugno a parametro zero. Il Manchester United ha rotto gli indugi e, secondo quanto riferisce ‘ESPN’, ha fatto la sua scelta in merito alla situazione di Paul Pogba. Il centrocampista francese ha il contratto in scadenza a fine stagione e sono note le difficoltà nella trattativa per il rinnovo. Nei giorni scorsi è emersa la volontà del calciatore di andare via già nel mese di gennaio, anche in considerazione del rapporto ormai logoro con Solskjaer che spesso lo relega in panchina.

Una volontà però che cozza con la decisione presa dalla dirigenza dei ‘Red Devils’. Lo United, infatti, avrebbe detto no all’addio anticipato di Pogba, pronto anche a perdere il calciatore a zero in estate pur di non cederlo nel mercato di gennaio.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Pogba
Pogba (Getty Images)

Juventus, Pogba via a zero: lo United ha deciso

Una svolta che, se fosse confermata, diventerebbe un’occasione da cogliere a volo anche per la Juventus. I bianconeri pensano da tempo ad un ritorno di Pogba e la possibilità di riprenderlo gratis fa gola a Cherubini.

LEGGI ANCHE >>> “Deve dimettersi”: Juventus, le scelte di Allegri fanno infuriare i tifosi

Due i problemi che ostacolano i piani juventini. Il primo è rappresentato dalla concorrenza di Psg e Real Madrid, altri due club che monitorano da tempo la questione Pogba. L’altro è il ricco ingaggio che il francese percepisce attualmente al Manchester United. Uno stipendio da circa 18 milioni di euro a stagione, decisamente troppo elevato per le casse della Juventus.