“Mi dicono che…”: Pellegrini a Dazn lancia la provocazione dopo il gol

Pellegrini festeggia e sorride Roma
Lorenzo Pellegrini (Getty Images)

Pellegrini ha portato in vantaggio la Roma e le ha regalato la vittoria contro il Cagliari: stupenda la punizione segnata dal capitano.

Il capitano della Roma, Lorenzo Pellegrini, regala la vittoria ai suoi segnando una gran bella punizione contro il Cagliari. Al 78′, infatti, con un destro potente e preciso, ha spiazzato Cragno e ha segnato un gran gol piazzando la palla all’incrocio dei pali. Ecco allora cosa ha detto, in merito alle punizioni, ai microfoni di ‘Dazn’ nel post-partita.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Pellegrini festeggia con Mkhitaryan e si abbracciano
Pellegrini e Mkhitaryan (Getty Images)

Roma, Pellegrini e le punizioni: “Mi dicono che non le so calciare”

Lorenzo Pellegrini, stasera contro il Cagliari, ha fatto ricredere chi ancora pensa che non abbia ottime qualità calcistiche. Su punizione, quindi, ha segnato un gran gol, il secondo dei giallorossi nel match e ha portato così alla vittoria la squadra di Mourinho: “I tre punti sono importanti come sempre”.

LEGGI ANCHE >>> Roma, Mazzarri non ci sta e recrimina: “Era clamoroso”

Ha poi proseguito affermando: “La partita non si era messa bene nonostante avessimo giocato una buona partita. Il valore? Lo dirà il tempo e i risultati che otterremo. Noi siamo una famiglia che punta a migliorarsi. Oggi si è visto, abbiamo dato una risposta a tutte le cose che sono state dette in settimana. Per i gol sono un pochino in debito perché mi dicono che non so calciare le punizioni. Io mi alleno per migliorare”.