Calciomercato Venezia, annuncio bomba: arriva l’ex Manchester United

Il Venezia vuole salvarsi ad ogni costo e per farlo ha chiuso un gran colpo di mercato, che potrebbe spostare gli equilibri in classifica.

Dopo la sconfitta con il Milan, e la vittoria dello Spezia nel derby ligure contro il Genoa, il Venezia è quartultimo in classifica. I veneti hanno un solo punto di vantaggio sulla zona retrocessione, ma hanno una gara in meno rispetto al Cagliari. La squadra di Zanetti, infatti, deve recupare il match contro la Salernitana, che non si disputò lo scorso dicembra a causa dei tanti casi di positività tra i campani.

Zanetti applaude
Zanetti (Getty Images)

Il Venezia è uscito anche dalla Coppa Italia dopo la sconfitta di martedì contro l’Atalanta per 2-0. I lagunari hanno reso la vita difficile agli uomini di Gasperini, ma hanno dovuto arrendersi ai gol di Muriel e Maehle. Dopo la sconfitta contro i nerazzurri, la squadra di Zanetti affronterà domenica al Penzo l’Empoli di Andreazzoli.

I toscani sono tra le sorprese del campionato, ma il Venezia farà di tutto per conquistare i tre punti. I veneti non vincono dallo scorso 21 novembre, quando sconfissero in trasferta il Bologna di Mihajlovic con il gol decisivo siglato da Okereke. La società sa benissimo che bisogna fare qualcosa sul mercato per raggiungere la salvezza.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Nani con la maglia dell'Orlando
Nani (LaPresse)

Venezia, Nani svolgerà in giornata le visite mediche

Dopo l’arrivo di Cuisance dal Bayern Monaco, il Venezia ha fatto un altro colpo di mercato. Secondo quanto riportato da ‘Tancredi Palmeri’, infatti, il club veneto ha raggiunto l’intesa definitiva con Nani. Il campione d’Europa del 2016 con il Portogallo di Ronaldo svolgerà in giornata le visite mediche di rito.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, che sgarbo al Milan: scippato l’erede di Kessié

Nani, che ha giocato le ultime tre stagioni in MLS con la maglia dell’Orlando City, potrebbe dare una grossa mano alla squadra di Zanetti per ottenere una salvezza, che sarebbe quasi miracolosa. Il portoghese ha già giocato nel campionato italiano, esattamente nell’annata 2017/18, quando giocò per la Lazio di Simone Inzaghi.