Calciomercato Napoli, annuncio a sorpresa: i tifosi restano di sasso

Il Napoli continua a lavorare per la prossima stagione. Dopo le tante ufficialità degli ultimi giorni, arriva l’annuncio a sorpresa che gela i tifosi.

Il terzo posto è stato un risultato positivo, anche se resta forte l’amaro in bocca per aver fallito la corsa Scudetto in primavera. Il Napoli adesso è chiamato a ripartire nel segno di Luciano Spalletti e nel segno di una piccola rivoluzione che cambierà gli azzurri nel profondo.

De Laurentiis in campo
De Laurentiis (LaPresse)

Una rivoluzione che è già iniziata e che ha visto la piazza partenopea arrivare volti nuovi come Oliveira Kvaratskhelia, ma anche salutare due totem come Insigne Ghoulam. E gli addii non sono ancora terminati.

Su tutti, la permanenza di Kalidou Koulibaly è un rebus che resta tutto da risolvere. E il comunicato ufficiale del Napoli, ieri, non ha fatto altro che acuirne i punti grigi.

Koulibaly in campo
Koulibaly (LaPresse)

Napoli-Koulibaly, sarà addio? L’agente del centrale azzurro svela tutto

Rinnovo o non rinnovo, addio o non addio, l’agente del senegalese è intervenuto in prima persona per fare chiarezza sul futuro del suo assistito. “Ad oggi, in questo preciso momento, devo constatare che non c’è alcuna trattativa con altri club per Koulibaly. Siamo in attesa di incontrare il presidente del NapoliAurelio De Laurentiis, per trovare insieme la migliore soluzione per tuti”.

Parole chiare, quelle il super-procuratore Fali Ramadani ha pronunciato ai microfoni del ‘Corriere dello Sport’. Il futuro di Kalidou Koulibaly resta da dover chiarire, mentre i tifosi del Napoli trattengono il respiro e incrociano le dita.

L’annuncio a sorpresa di Ramadani rischia di essere una piccola doccia fredda per la piazza azzurra, convinta che il presidente De Laurentiis avesse già avviato le trattative per la permanenza (o meno) del forte centrale senegalese. Adesso, invece, non resta che attendere.