Perchè Allegri vuole Zaniolo: il retroscena tattico cambia la Juve

Allegri ha scelto Zaniolo: il tecnico bianconero ha puntato l’indice sull’esterno offensivo della Roma come primo obiettivo di mercato della prossima stagione. Il giocatore, dal canto suo, sarebbe pronto a dire sì ai bianconeri

Zaniolo alla Juventus già nell’attuale sessione di calciomercato. I bianconeri ci proveranno con forte decisione e determinazione. La volontà bianconera sarebbe quella di avanzare un’offerta cash più una contropartita tecnica. Come riferito da Sportitalia, però, la sensazione è che la Roma voglia puntare solamente a far cassa senza l’inserimento di giocatori come contropartite.

Zaniolo festeggia dopo un gol
Zaniolo (LaPresse)

Bocciato Arthur, non trovano riscontri i possibili interessi capitolini per McKennie e Cuadrado. La Roma valuta Zaniolo 50 milioni di euro. La Juventus potrebbe offrire 40 milioni di euro complessivi con 10 milioni per il prestito oneroso e 30 milioni per il prossimo obbligo di riscatto fissato in estate.

Zaniolo alla Juventus per chiara richiesta di Allegri. Il tecnico bianconero vorrebbe trasformare l’esterno offensivo giallorosso in una mezz’ala offensiva da 4-3-3 o in un trequartista centrale da 4-2-3-1. Il piano del tecnico juventino è già chiaro.

Allegri in panchina
Allegri (LaPresse)

Allegri-Zaniolo, il nuovo binomio per il 4-3-3 o 4-2-3-1

Allegri punterà forte su Zaniolo nel ruolo di mezz’ala destra nel nuovo 4-3-3 della Juventus. Non solo, non è escluso che il tecnico bianconero possa valutare anche il passaggio al 4-2-3-1 con Zaniolo schierato in posizione centrale alle spalle di Vlahovic con Di Maria esterno destro.

Un cambiamento tattico totale che spingerà la Juventus a diverse novità, ma che renderà Zaniolo centrale nei nuovi programmi di Allegri. 50 milioni di euro la valutazione fatta dalla Roma: Cherubini proverà ad abbassare le pretese giallorosse mettendo sul piatto della bilancia un’offerta da 40 milioni di euro complessivi.