Calciomercato Torino, Juric in ansia: altra cessione in vista

Dopo quella di Bremer alla Juventus, nel Torino di Juric ci potrebbe essere un’altra cessione in sede di calciomercato.

Sono giorni molto caldi, e non solo per le temperature, in sede di calciomercato per il Torino di Urbano Cairo. I granata, infatti, sono stati in queste settimane sotto la luce dei riflettori per quanto riguarda la cessione di Bremer, il quale è stato al centro di un duello serratissimo tra l’Inter e la Juventus.

Juric pensieroso
Juric (LaPresse)

Le due squadre, di fatto, hanno dato vita ad un derby d’Italia anche sul mercato. Alla fine l’ha spuntata la Juventus che, con l’aiuto della cessione di de Ligt al Bayern Monaco, ha potuto elargire nelle casse economiche granata la bellezza di 50 milioni di euro. Una volta ceduto Bremer, il Torino si è messo alla ricerca di un suo possibile sostituto.

Il nome più caldo per prendere il posto del brasiliano è sicuramente quello di Jason Denayer. I granata attendono il sì del belga che, però, tarda ad arrivare. I presunti dubbi del calciatore, che si è appena svincolato dal Lione, riguardano la non partecipazione alle coppe europee del team piemontese. Tuttavia in casa granata, oltre a Bremer, ci potrebbe essere anche un’altra cessione.

Segre sorride
Jacopo Segre (LaPresse)

Calciomercato Torino, Juric teme un’altra cessione: il Cagliari vuole Segre

Come quanto riportato da ‘Tuttosport’, infatti, il Cagliari sta forzando per prendere Jacopo Segre, l’anno scorso in prestito al Perugia. I sardi vogliono tornare subito in Serie A e per rinforzare il proprio centrocampo hanno individuato nel giocatore del Torino il profilo ideale. I sardi avrebbero offerto un prestito con obbligo di riscatto fissato a 2,5 milioni di euro. 

Il Torino ci sta sicuramente pensando e nei prossimi giorni darà una risposta al Cagliari. Cairo e Vagnati, oltre a Denayer, stanno lavorando anche per altri possibili colpi in entrata: da Laurienté del Lorient, a Maggiore dello Spezia, al ritorno di Praet.