Juve, occasione d’oro: contro il Verona per la vetta della classifica

I bianconeri puntano al primo posto provvisorio, in attesa dei match di Inter e Milan, impegnate con Roma e Napoli.

Tra poche ore andrà scenderanno in campo Juventus e Verona, nel match valido per la decima giornata del campionato di Serie A.

Juventus Verona
La Juventus ha un’occasione importante per mettersi in testa al campionato (ansfoto.it) sereianews.com

Sarà un’occasione d’oro per i bianconeri che, vincendo, potrebbero andare in vetta alla classifica del campionato italiano, in attesa delle partite di Inter e Milan, impegnale con Roma e Napoli. Occhio, però, al Verona. Reduce dalla sconfitta casalinga contro il Napoli, ha bisogno di punti per allontanarsi dalla zona pericolosa della classifica. Attualmente al 16mo posto con 8 punti, vincendo si porterebbero a +5 sull’Udinese, in attesa della partita dei friulani contro il Monza.

“Non dobbiamo pensare alla classifica, sono importanti i tre punti”, ha dichiarato Massimiliano Allegri, ben consapevole di quanto possa essere importante vincere oggi contro gli scaligeri. Torneranno, infatti, gli attaccanti titolari. Chiesa e Vlahovic stanno bene e dovrebbero giocare, come dichiarato dal tecnico toscano. Stasera la Juventus dovrà dimostrare di poter puntare realmente a qualcosa di più di un posto tra le prime quattro, obiettivo dichiarato da Allegri e ribadito anche ieri in conferenza stampa, soprattutto in virtù dello scontro diretto vinto domenica scorsa contro il Milan a San Siro.

Inter-Roma e Napoli-Milan, la Juve punta al primo posto

Una vittoria della Juventus proietterebbe i bianconeri al primo posto provvisorio, con 23 punti, davanti a Inter e Milan. Una vittoria che metterebbe un’enorme pressione sulle milanesi, impegnate in due sfide delicate contro Roma e Napoli.

Juventus Verona
Occhio alle sfide tra Inter e Roma e tra Napoli e Milan, che potrebbero perdere punti (ansafoto.it) serieanews.com

La Roma cerca punti per rientrare nella lotta dei posti europei dopo un avvio deludente, mentre il Napoli non vuole perdere il treno scudetto nonostante le polemiche legate a Rudi Garcia e alla squadra azzurra. Inter e Milan, invece, devono continuare a martellare per consolidare la loro posizione in vetta alla classifica.

Si prevedono, dunque, due sfide complesse, alla luce soprattutto delle partite europee che tutte e quattro le squadre hanno dovuto affrontare. Inter, Napoli e Roma hanno vinto contro Salisburgo, Union Berlino e Salvia Praga. Il Milan, invece, è reduce dalla pesate sconfitta contro il Paris Saint Germain per 3-0, dal quale è uscita ridimensionata.

Occhio quindi a domani, perchè questa giornata potrebbe essere un crocevia della stagione, che influenzerà l’andamento delle prossime partite almeno fino alla sosta prevista per metà novembre.