Spal-Lazio, Inzaghi: “Abbiamo un credito con gli arbitri. De Vrij? Spero resti”

lazio-vitesse, probabili formazioni e ultimissimeSPAL-LAZIO, INZAGHI – Domani la Lazio scende in campo contro la Spal. Dopo il pari ottenuto in casa dell’Inter la squadra di Simone Inzaghi vuole ritrovare il percorso interrotto nella sfida di ‘San Siro’. La vittoria dunque è l’unico risultato ammesso per i biancocelesti. Il tecnico Simone Inzaghi pero’ sa di aver di fronte una squadra in lotta per la salvezza.

INZAGHI NON SI FIDA DELLA SPAL

In conferenza stampa l’allenatore dice di non fidarsi della squadra emiliana e di avere un credito aperto nei confronti degli arbitraggi: “Dobbiamo restare concentrati sulla SPAL. In questo momento siamo in grande credito con gli episodi arbitrali. Avremmo meritato di fare qualche punto in più, ma ne ho già parlato tanto e non voglio tornarci su: ora pensiamo a iniziare il girone di ritorno nel migliore dei modi”. L’uomo mercato della Lazio è Stephan De Vrij che non si è ancora espresso sul rinnovo offerto dal club biancoceleste, Inzaghi confida: “Mi auguro che De Vrij possa continuare con noi, è un giocatore straordinario“. 

MESSAGGI A FELIPE ANDERSON E LUIS ALBERTO

Scalpita per un posto da titolare Felipe Anderson: “È un giocatore pienamente recuperato – dice Inzaghie domenica a San Siro avrebbe potuto far goal. Dal 20 gennaio ci sarà una partita ogni tre giorni e io avrò bisogno di tutti: Felipe, così come Nani, tornerà a giocare dall’inizio”. Infine un messaggio a Luis Alberto, che sta avendo un momento di appannamento fisico: “Lui deve stare tranquillo e giocare come fatto nel girone d’andata. È il giocatore col minutaggio più alto di tutta la rosa. Sa di aver fatto benissimo, ma può migliorarsi perché è un grandissimo giocatore e un valore aggiunto per la nostra rosa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *