Godin Milan, Leonardo vuole ingaggiare uno dei difensori più ambiti

GODIN MILAN – Milan senza gran parte della propria difesa. Gli infortuni infatti hanno fatto fuori in successione Caldara, che è nemmeno sceso in campo solo una volta in Europa League contro il Dudelange, Musacchio e Romagnoli. Molti tra i giocatori più importanti della retroguardia rossonera stanno ora affollando l’infermeria di Milanello. Un problema decisamente notevole per il tecnico, uno che incentrato la propria filosofia calcistica proprio su una difesa affidabile per poi da lì cercare di partire per conquistare vittorie. Perciò la situazione attuale starebbe spingendo i rossoneri ad intervenire in maniera pesante sul mercato di gennaio.

LEGGI ANCHE: Clamoroso, Ibrahimovic-Sampdoria: i blucerchiati beffano il Milan?

Godin Milan, l’uruguaiano è la pazza idea di Leonardo

Leonardo, attuale direttore generale dell’area tecnico-sportiva del Milan, si sta impegnando per riuscire a riportare la squadra a livelli, a cui la propria storia gli impone di stare. Per questa ragione, esattamente come è accaduto con Higuain, il club meneghino ha concluso affari di mercato attraverso intese anche molto difficili per consentire al club di operare con ristrette possibilità economiche in estate. Il nome accostato più recentemente al Milan è quello di Diego Godin. Il difensore uruguaiano è in scadenza di contratto con l’Atletico Madrid ed è seguito da molti top club europei. Secondo quanto riportato dal “Corriere dello Sport”, il dirigente rossonero si starebbe già interessando al giocatore allacciando i primi contatti.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Milan: Andrè Silva rimane a Siviglia

Godin Milan, i rossoneri lo vogliono per formare con Romagnoli una delle coppie di centrali più affidabili d’Europa

Se da una parte i difensori in questo momento in organico hanno mostrato una certa propensione agli infortuni, in maniera particolare Caldara, a cui è occorso uno strappo al polpaccio e Musacchio, bloccato da una lesione al crociato, corrisponde alla realtà anche che Romagnoli, soprattutto a seguito della cessione di Bonucci, ha continuato a migliorarsi e dunque assieme a Godin potrebbe diventare una delle coppie di centrali difensive tra le più forti in Europa. Quindi ingaggiare a costo zero il campione sudamericano, soprattutto alla luce del Fair Play Finanziario potrebbe essere per il Milan un colpo davvero favoloso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *