Sampdoria-Milan conferenza Giampaolo: “Un’occasione per noi e per i nostri tifosi”

Sampdoria Milan conferenza GiampaoloSAMPDORIA MILAN CONFERENZA GIAMPAOLO – “E’ un’occasione per noi e per i nostri tifosi”. Questo rappresenta, per il tecnico della Sampdoria Marco Giampaolo, la Coppa Italia. I blucerchiati sfidano il Milan domani sera, inizio ore 18, al Ferraris negli ottavi della competizione. La tifoseria blucerchiata ha lanciato l’appello nei giorni scorsi con striscioni appesi in città (“12-1, la nostra coppa”) per riempire lo stadio. “I nostri tifosi sono un valore aggiunto e lo dico da quando sono arrivato. Giochiamo in casa ed è un vantaggio da non sottovalutare: so benissimo che l’ambiente ci tiene alla Coppa Italia e ce la giocheremo fino a quando avremo la possibilità”.

-> Leggi anche Sampdoria-Milan conferenza Gattuso: “Il futuro di Higuain non mi compete”

Sampdoria Milan conferenza Giampaolo

“In campionato i rossoneri hanno un punto in più di noi, quindi se guardassimo la classifica saremmo un pelo sfavoriti. Verranno a giocare la partita e hanno qualità individuali di grande rilievo: sono una squadra costruita per vincere, sarà una partita difficile ma in casa e in gara unica abbiamo carte da giocarci”. Lo dice l’allenatore della Sampdoria, Marco Giampaolo, alla vigilia del match contro il Milan valido per gli ottavi di finale di Coppa Italia. “Ci sono tanti elementi positivi alla vigilia di questa partita -aggiunge il tecnico abruzzese in conferenza stampa-. È un appuntamento al buio dopo la sosta, ma la squadra si è allenata bene: è un occasione perché giochiamo in casa e spero di superare il turno”Giampaolo non vuol sentir parlare di turn over: “Non esiste. Non voglio che venga sminuito il valore di quei calciatori che giocano meno, ma che concorrono a migliorare il valore e la classifica della Sampdoria. La partita me la giocherò con la miglior formazione possibile in questo momento: Rafael Cabral in porta più altri dieci”.

Il ritorno di Gabbiadini

Impossibile non parlare di mercato e del ritorno in blucerchiato di Manolo Gabbiadini. “Migliorare questa squadra a gennaio credo sia impossibile. In porta e in difesa siamo competitivi, a centrocampo idem e l’attacco non ha evidenziato lacune. Per il target della Sampdoria inserire calciatori che stravolgano il valore della è pressoché impossibile: Gabbiadini è una scelta in più in attacco. Per me non è un esterno, ma un attaccante vero e proprio e faremo di tutto per inserirlo in un ambiente che lui conosce già molto bene”.

-> Leggi anche Fantacalcio Gabbiadini, come cambia la Sampdoria: consigli e dettagli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *