Chievo-Roma, Di Carlo: “Non puoi concedere quei primi due gol”

CHIEVO ROMA 0-3 LE PAROLE DEI TECNICI – Intervistato ai microfoni di Sky Sport, Domenico Di Carlo, tecnico del Chievo, ha parlato della sconfitta contro la Roma: “Sicuramente mi aspettavo una partita diversa, l’avevo preparata in un modo ma non puoi concedere quei primi due gol alla Roma. Mi dispiace per i ragazzi che ci mettono impegno, ci manca la vittoria ma dobbiamo stare sereni e prima o poi arriverà la partita della svolta”.

LEGGI ANCHE: Chievo-Roma, Di Francesco: “Kolarov? Bel gesto per scusarsi con i tifosi”

Chievo-Roma, Di Carlo: “Non abbiamo concretizzato le occasioni avute”

L’allenatore gialloblù ha quindi proseguito: “Ci abbiamo provato ma dopo lo 0-2, le occasioni che abbiamo creato non abbiamo concretizzato. Siamo poco cattivi in alcuni momenti della gara, dobbiamo essere bravi ad avere coraggio di riflettere e reagire. Oggi ho messo Dioussé, abbiamo avuto due infortuni e ci è girato tutto male. Ci sta mancando l’attenzione, dobbiamo credere in quello che si fa”.

LEGGI ANCHE: Pagelle Chievo-Roma 0-3, highlights e tabellino del match

Chievo-Roma, Di Carlo: “Piazon? Non è facile nemmeno per lui”

Infine Di Carlo ha detto la sua sulla prova di Piazon: “Arriva da un campionato diverso, l’ho messo dentro per dare un po’ di estro, ma non è facile nemmeno per lui. Non dobbiamo guardare la classifica, dobbiamo guardare noi stessi. I ragazzi ci hanno messo la voglia di riaprire la partita. Noi sappiamo che abbiamo bisogno della vittoria, singolarmente facciamo degli errori, ma secondo me la squadra in settimana è attenta e concentrata. Noi dipendiamo da noi non dagli altri, le qualità ci sono e dobbiamo cercare soltanto di fare quella partita intensa e con un po’ di fortuna”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *