Infortunio Pellegrini, Cagliari in ansia: il responso dei medici

Chievo-Spal, Maran

INFORTUNIO PELLEGRINI – Sono state ore d’ansia per il Cagliari e Luca Pellegrini, da poco però è arrivata la notizia che ha tranquillizzato tutti i tifosi.  E’ stato un pomeriggio non facile per Luca Pellegrini, esterno sinistro del Cagliari arrivato a gennaio dalla Roma. Durante la sfida alla Sardegna Arena vinta 2-1 contro il Parma, il mancino che è assistito da Raiola si è accasciato a terra durante il primo tempo.

leggi anche —> Le parole di Maran nel post di Cagliari-Parma

Infortunio Pellegrini, niente di preoccupante per il giocatore

Le sue smorfie hanno fatto subito pensare al peggio, anche perché lo sfortunato difensore è stato già operato una volta ai legamenti crociati del ginocchio e subito dopo essersi ripreso si era fratturato la rotula, restando fuori altri due mesi. Ma per fortuna sua, del Cagliari e della Roma, che lo ha ceduto in prestito per sei mesi, l’infortunio non è particolarmente grave. Lo ha confermato anche l’allenatore Maran nel post partita: “Si tratta di una contusione, aveva i tacchetti del giocatore avversario sul ginocchio. Non è nulla di grave”.

Così Maran aveva commentato la prestazione dei suoi dopo la vittoria nell’ultima giornata di campionato: “Questo è il giusto modo per affrontare le gare, non dobbiamo mai snaturare la nostra natura. Pellegrini? Ha riportato una contusione, non sembra niente di grave. Srna e Bradaric? In un campionato ci sono delle fasi e tutti possono affrontare alti e bassi. Sono due giocatori importanti, che ci torneranno utili. Pavoletti? Ha una capacità di attaccare la porta con una cattiveria incredibile. Assomiglia un po’ a Inglese“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *