Calcio femminile, Juventus-Fiorentina sfida scudetto all’Allianz Stadium

CALCIO FEMMINILE, JUVENTUS-FIORENTINA per lo scudetto – Il grande giorno è arrivato. Quella di oggi rimarrà una data storica nel calcio femminile italiano, la data in cui il principale, più moderno e polifunzionale stadio italiano, l’Allianz Stadium di Torino, aprirà le porte per la prima volta al calcio femminile.

Alle ore 15:00 infatti le campionesse d’Italia della Juventus, capitanate da Sara Gama, scenderanno in campo nella sfida scudetto contro la Fiorentina. Uno scontro sentitissimo a livello maschile e che, anche nel campionato del “gentil sesso” infiammerà la giornata di campionato. E’ infatti questa la partita principale del turno di oggi, il 19esimo del campionato. In assenza di Ronaldo e Dybala dunque spazio alle giocatrici bianconere che dovranno far valere il fattore campo di fronte ad un’affluenza da record di pubblico.

Leggi anche: Juventus, dopo Ronaldo altri due portoghesi

Calcio femminile, Juventus Fiorentina e il sold out

L’Allianz Stadium infatti sarà quasi sold out. Dei quasi 41 mila posti a disposizione sono stati staccati oltre 39 mila tagliandi. La Juventus ha deciso di permettere ai tifosi di accedere gratuitamente allo Stadium e il pubblico bianconero ha risposto in grande numero.

Solamente due settimane fa a Madrid, al Wanda Metropolitano, più di 60 mila spettatori assistevano a Atletico Madrid Barcellona, sempre del campionato femminile. Oggi l’Italia risponde a modo suo ai numeri spagnoli.

Cifre che testimoniano il grande successo che sta conoscendo negli ultimi 2 anni il movimento e la gara di oggi, denominata dalla Juventus “La Prèmiere”, vuole essere solamente un punto di partenza verso un successo ancor maggiore del calcio femminile. A dar maggiore importanza all’evento la classifica del campionato “rosa”: la Juve guida a quota 47, seguono la Viola a 46 e il Milan a 45.

La prima pietra verrà posata dalle 14:30 all’Allianz di Torino. La gara verrà trasmessa in diretta da Sky Sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *