Manchester United-Barcellona, le statistiche: primo match 25 anni fa

Manchester United Barcellona statistiche
(Photo by Patrick Smith/Getty Images)

MANCHESTER UNITED BARCELLONA STATISTICHE – Dopo aver eliminato a sorpresa il Paris Saint Germain, il Manchester United ospitera’ domani allo Stadio Old Trafford i catalani del Barcellona, che si sono qualificati per i quarti di finale eliminando il Lione senza troppi problemi. I blaugrana sono determinati a riprendersi una coppa che oramai gli manca da troppo tempo. Domani le due formazioni si sfideranno per la loro nona partita di Champions.

Manchester United Barcellona statistiche

Lo storico degli scontri tra le due squadre vede 11 partite giocate, di cui 3 vinte dalla dal Manchester United e 4 dal Barcellona, con 4 pareggi, 15 gol dei Red Devils e 20 dei blaugrana. In Champions, invece, degli 8 match disputati, 3 sono stati vinti dai catalani e uno dagli inglesi, con 4 pareggi, 10 reti dei Red Devils e 17 del Barcellona. In casa, il Manchester United ha conquistato una vittoria, con 2 pareggi. Fuori casa, invece, la squadra inglese non ha incassato alcuna vittoria, e ha perso 3 match, con 2 pareggi. Lo score tra le due squadre ha visto i Red Devils segnare 6 gol in casa, dove ne hanno subiti 5, mentre i blaugrana in casa hanno realizzato 12 gol, subendone 4.

-> LEGGI ANCHE: Manchester United-Barcellona streaming live, ecco dove vedere il match

I precedenti

La prima partita disputata tra le due squadre in Champions risale all’19 ottobre 1994, esattamente 25 anni fa, quando il match si risolse in un pareggio 2 a 2. La prima vittoria del Barcellona, invece, risale al 2 novembre dello stesso anno, quando i catalani vinsero per 4 a 0 grazie alle reti di Romario e Albert Ferrer e alla doppietta di Hristo Stoichkov.
Il Manchester United non batte il Barcellona in Champions dal 29 aprile 2009, unica vittoria degli inglesi: i Red Devils sconfissero gli avversari all’Old Trafford per 1 a 0 grazie alla rete di Paul Scholes. L’ultima vittoria del Barcellona, invece, risale alla finale della Champions League ’10/’11, il 28 maggio 2011, quando la formazione allenata da Pep Guardiola si impose al Wembley Stadium su quella guidata da Sir Alex Ferguson per 3 a 1, con i gol di Pedro, Messi e Villa.

Giovanni Cardarello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *