Conferenze stampa 1^giornata, Nedved: “Mercato? Vedremo”. Ancelotti: “Lozano non ci sarà”

(Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

CONFERENZE STAMPA 1 GIORNATA- La Serie A ritorna e via alle conferenze stampa del pre-gara. Nedved ha sostituito Sarri non al meglio a causa della polmonite. Il vice presidente bianconero ha colto l’occasione per fare il punto della situazione anche sul fronte mercato

PARMA-JUVENTUS, NEDVED

Il vicepresidente juventino ha rivelato: “Ci sentiamo forti, partiamo come ogni anno per vincere”Abbiamo 24-25 giocatori importanti, noi siamo pronti a cogliere le opportunità degli ultimi giorni di mercato. 

Sull’assenza di Sarri: “Sta facendo un grande lavoro e siamo contenti e fiduciosi. La squadra lo sta seguendo bene nonostante le difficoltà degli ultimi giorni. La Juve storicamente è sempre stata fatta per vincere: abbiamo fatto dei cambiamente importanti, sappiamo che ci saranno delle difficoltà ma c’è grande ottimismo. Ci sentiamo forti per vincere”.

Sulla parte finale di mercato: “Scambio Dybala-Lukaku? Dovrebbe rispondere Paratici a questa domanda. Il mercato non è ancora finito, ma per ora Paratici sta facendo grandissime cose. Abbiamo preso anche Demiral e Danilo, operazioni molto buone. Abbiamo venduto ottimamente Cancelo e Kean. Coglieremo le occasioni che ci saranno in questi ultimi giorni”.

Leggi anche: Probabili formazioni 1^ giornata: Mertens più di Milik, Douglas Costa dal 1′

Conferenze stampa 1^ giornata: le parole degli allenatori

FIORENTINA-NAPOLI, ANCELOTTI

Il tecnico dei partenopei ha così ammesso: “Siamo più forti dell’anno scorso. E’ un mercato finora ben fatto, oneroso per la società e non lo nascondo, ma ne abbiamo parlato tanto e nonostante le difficoltà gli obiettivi sono stati raggiunti. Poi il campo giudicherà. Per me la squadra ha le qualità per lottare per vincere. E’ una responsabilità che mi prendo”.

Su Lozano: “”Abbiamo preso un giocatore bravo, molto forte, gli siamo stati dietro parecchio, la società ci lavora da tempo, non è stata una operazione semplice, ma aumenta il tasso qualitativo in attacco. E’ un ragazzo serio, disponibile, aveva grande voglia di venire qui. Tutti quelli che sono arrivati hanno mostrato grande interesse, per questo siamo felici”.

Non ci sarà a Firenze: “Lozano? No, non verrà con noi a Firenze, ha bisogno di allenarsi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *