Juventus, Agnelli: “Aumento di capitale da 300 milioni”. Paratici: “Cessione Dybala? Ecco la verità”

(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Andrea Agnelli, intervenuto durante l’assemblea degli azionisti, ha colto l’occasione per evidenziare il suo punto di vista sulla Juventus e sulle strategie future. Il presidente bianconero ha confermato l’aumento di capitale da 300 milioni di euro: “Oggi chiederemo anche a voi azionisti di approvare l’aumento di capitale  di 300 milioni destinato al nuovo piano di sviluppo. Ha come obiettivi l’incremento della competitività sportiva, l’aumento del brand. L’aumento di capitale in questione ha destato stupore per numeri che sembrano enormi se confrontati con la realtà italiana. E quello che dico da anni a questa parte è che il nostro riferimento non deve essere solo l’Italia, ma le altre grandi realtà europee”.

Juventus, Andrea Agnelli sulle dinamiche del calcio Europeo:

Il presidente ha poi aggiunto: “Siamo passati dal 43° posto del ranking UEFA al 5° e alla fine di questa stagione potremo arrivare al 4° superando il Bayern Monaco. La gestione è stata complessa: le inchieste sulla ‘Ndrangheta, il calcioscommesse eccetera. Abbiamo ampliato anche il settore professionistico e quello delle donne con Stefano Braghin, il migliore in Italia: non sono ancora professioniste ma sono trattate come tali. Sono state in grado di vincere due scudetti e una Coppa Italia e per questo Rita Guarino merita un grande applauso. Nell’ultima stagione abbiamo acquistato poi il giocatore più forte al mondo, Cristiano Ronaldo e gli auguriamo di vincere il Pallone d’Oro

Nedved su Demiral: “Sul gesto di Demiral ho parlato io col ragazzo. Volevamo capire, gesto forte ma per noi non c’è violazione del nostro codice etico. Attendiamo eventuali decisioni degli organi Fifa”.

Paratici su cessione di Dybala: “Dobbiamo essere attenti anche alle dinamiche in uscita, come in entrata e fare le attenti valutazioni. Questo vale per Dybala come per tutti gli altri giocatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *