Serie A, Lotito sfida la Juve: “Sì allo spareggio scudetto in gara unica”

(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Claudio Lotito, presidente della Lazio sfida apertamente la Juventus in un ipotetico spareggio scudetto in vista del possibile epilogo stagionale. Il presidente della Lazio, intervistato ai microfoni di “Repubblica“, ha così ammesso: “Oggi io sono a un punto dalla Juventus, e solo per Juve-Inter che…vabbè, l’avete vista. Ma all’andata contro la Juve ho vinto 3-1 e anche in Supercoppa l’ho battuta 3-1.

E dovevamo ancora giocare il ritorno. Per equità, una squadra come l’Inter, che ha 8 punti meno di noi, o l’Atalanta, che ne ha 14 in meno, mi dica lei se devono essere coinvolte”. Motivo per cui sarebbe favorevole a una ‘finale scudetto‘ contro i bianconeri: “Lo accetterei, ma non mi sono mai posto il problema”.

Leggi anche: Serie A, si riparte: dal 4 maggio sport individuali, dal 18 maggio quelli di squadra?

Lotito: “Noi abbiamo sacrificato l’Europa League per scelta…”

Il presidente della Lazio ha poi aggiunto: “Noi avevamo fatto una scelta, ritenendo di non potercela giocare su tre fronti avevamo sacrificato l’Europa League, così avremmo giocato una volta a settimana mentre gli altri giocavano due volte.

Se si ripartisse giocheremmo tutti due volte a settimana, perderemmo un vantaggio. Ma io ragiono nell’interesse di 20 club” mentre “nella testa delle persone c’è l’idea di bloccare le retrocessioni anche a costo di ritrovarci la Serie A a 22 squadre”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *