Lazio, Simone Inzaghi: “E’ difficile ripartire, ora cambierà tutto”

Siviglia Lazio Inzaghi
 (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Simone Inzaghi, intervistato ai microfoni del “Corriere dello Sport”, ha colto l’occasione per evidenziare il suo punto di vista sulla ripresa del campionato e per rimarcare alcune particolarità nella sfida scudetto contro la Juventus. Il tecnico biancoceleste ha così ammesso:“Scudetto da allenatore se si riparte? Quando si è fermato il campionato stavamo molto bene. Quando ripartirà, cercheremo di farci trovare pronti. E’ difficile ripartire, come fare un altro ritiro. E poi giocheremo una volta ogni tre giorni”.

Il tecnico ha poi aggiunto: “Se il campionato non si fosse fermato, avremmo giocato una partita a settimana. Cambierà tutto. Sappiamo cosa dovremo affrontare e cercheremo di farci trovare pronti”.

Leggi anche:Juventus, Higuain ritorna venerdì: c’è l’ipotesi ritiro! Mistero Rabiot, che succede?

Inzaghi: “Lo scudetto vinto contro la Juve? Storia unica”

Il tecnico biancoceleste, intervistato ai microfoni della “Gazzetta dello Sport“, ha ricordato lo storico scudetto della Lazio nei confronti della Juventus: “Sì, fu proprio così, una storia unica e incredibile. Sembrava un’impresa impossibile, invece…accadde e fu ancora più bello vincerlo così, al termine di una giornata infinita, con noi che eravamo nello spogliatoio in attesa del risultato di Perugia e la gente che era rimasta sugli spalti. All’inizio ci speravamo, senza però farci troppe illusioni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *