UEFA Nations League, domani il sorteggio dei gironi

UEFA Nations League

UEFA Nations LeagueUEFA NATIONS LEAGUE – Sta per vedere la luce la UEFA Nations League, la nuova competizione al via il prossimo 6 settembre che coinvolgerà le 55 nazionali europee. Mercoledì 24 gennaio allo SwissTech Convention Centre di Losanna (ore 12-diretta streaming sul sito www.uefa.com) si terrà il sorteggio. l’Italia parteciperà alla Lega A, quella che comprende le nazionali con il Ranking UEFA più alto. Gli azzurri se la vedranno con Germania, Portogallo, Belgio, Spagna, Francia, Inghilterra, Svizzera, Polonia, Islanda, Croazia e Olanda.

AZZURRI IN SECONDA FASCIA

La nazionale di Di Biagio (o di Mancini?) è stata inserita in seconda fascia e sarà  sorteggiata in un girone con una nazionale di prima fascia (Germania, Portogallo, Belgio e Spagna) e una di terza (Polonia, Islanda, Croazia e Olanda), con sfide di andata e ritorno in programma da settembre a novembre 2018. Le vincenti dei rispettivi gironi accederanno alla fase finale della competizione che si terrà nel giugno 2019. Mentre le quattro squadre che arriveranno ultime nel proprio girone retrocederanno nella Lega B per l’edizione del 2020. La manifestazione, che prevede un sistema di promozioni e retrocessioni per le quattro leghe, metterà in palio anche quattro posti per EURO 2020. Le qualificazioni per il primo Europeo itinerante della storia resteranno pressoché invariate, iniziando però nel mese di marzo anziché a settembre.

OBIETTIVO EUROPA 2020

Nelle ‘European Qualifiers’, le squadre verranno suddivise in dieci gironi da cinque o da sei. Le prime due classificate di ciascun gruppo si qualificheranno alla fase finale. I restanti quattro posti verranno decisi dagli spareggi delle ‘European Qualifiers’. Ai quali accederanno le 16 vincitrici dei gironi della UEFA Nations League. Che verranno suddivise in quattro gruppi da quattro. Se la vincente di un girone si è già qualificata attraverso le ‘European Qualifiers’, il posto verrà assegnato alla squadra che segue in classifica nella propria divisione. Se una divisione non ha quattro squadre per completare un gruppo, allora i posti a disposizione verranno occupati dalle squadre di un’altra divisione. Secondo la classifica generale della UEFA Nations League. Nelle date di riposo del torneo, la UEFA organizzerà anche delle amichevoli tra le nazionali.