Serie A 8^ giornata, tutte le probabili formazioni di oggi

Serie A anticipi posticipi

 

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Castagne; Pasalic; Zapata, Gomez.

Masiello recuperato in difesa,  Hateboer, Castagne e Gosens si giocano le due maglie sulle fasce: favoriti i primi.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Andersen, Murru; Linetty, Ekdal, Praet; Caprari; Defrel, Quagliarella.

Giampaolo ha due assenze: oltre al lungodegente Regini, che tornerà a gennaio, sarà ancora out anche Saponara, in fase di recupero da una lesione al bicipite femorale. Caprari scalpita per tog

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Luis Alberto; Immobile.

Inzaghi recupera Luis Alberto, assente invece Lukaku.

FIORENTINA (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Hugo, Biraghi; Benassi, Veretout, Gerson; Chiesa, Simeone, Pjaca.

Benassi ha recuperato dalla contusione alla caviglia e dovrebbe essere della partita accanto a Veretout e Gerson, anche se non è da escludere una maglia da titolare per Fernandes.

 

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Abate, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Higuain, Calhanoglu.

Ancora fuori Caldara, dentro Musacchio, Qualche problema per Romagnoli, in caso di forfait pronto Zapata.

CHIEVO (4-3-2-1): Sorrentino; Depaoli, Rossettini, Bani, Barba; N. Rigoni, Radovanovic, Hetemaj; Leris, Birsa; Stepinski.

D’Anna dovrà fare a meno di Tomovic e Cacciatore. In difesa rientra Bani: Barba scala sull’out di sinistra, con Depaoli dalla parte opposta.

 

NAPOLI (4-4-2): Karnezis; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj; Verdi, Rog, Diawara, Zielinski; Insigne, Mertens.

Milik torna in panchina, attacco Insigne-Mertens.

SASSUOLO (3-4-3): Consigli; Marlon, Magnani, G. Ferrari; Lirola, Bourabia, Magnanelli, Rogerio; Berardi, Boateng, Di Francesco.

Davanti Di Francesco e Berardi affiancano Boateng, conferma per Marlon in una difesa che dovrebbe essere a 3.

SPAL (3-5-2): Gomis; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Everton Luiz, Schiattarella, Missiroli, Costa; Paloschi, Petagna.

A centrocampo fiducia a Everton Luiz, con Lazzari e Costa sulle corsie esterne. In attacco Paloschi sembra sicuro del posto, con ballottaggio Petagna-Antenucci per affiancarlo.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Vrsaljko, Skriniar, Miranda, Asamoah; Gagliardini, B. Valero; Candreva, Nainggolan, Keita; Icardi.

Presenti Politano e Perisic sulle corsie d’attacco. In difesa Miranda fa rifiatare De Vrij, a destra riecco dal 1′ Vrsaljko.