Parma, D’Aversa frena l’entusiasmo: “Serie A difficile, dobbiamo salvarci”

Fiorentina Parma D'Aversa

E’ tornato a parlare Roberto D’Aversa. Il tecnico del Parma lo ha fatto concedendosi a La Gazzetta dello Sport, parlando del buon momento della sua squadra, ma chiedendo i suoi di mantenere i piedi per terra.

D’Aversa ha infatti detto la sua sulla classifica: “L’impatto con la Serie A è stato complicato ma affascinante. Rispetto alla B aumentano le qualità tecniche e fisiche. Devi stare attento a tutto. Noi vogliamo restare in A, è un chiodo fisso, e psicologicamente siamo preparati per l’obiettivo. La mia più grande soddisfazione da allenatore? La doppia promozione col Parma: mi sono reso conto di aver restituito a una città intera il posto che nel calcio meritava”.

“Il nostro obiettivo è la salvezza, non dobbiamo mai dimenticarlo”

Infine sugli allenatori di A, ecco a chi si ispira D’Aversa: “Un allenatore che seguo con attenzione? Allegri, perché mi piace la serenità che trasmette all’ambiente nonostante sia sempre sotto pressione. Poi anche Ancelotti, che sta cambiando il Napoli facendolo giocare benissimo. Ancelotti ha fatto un cambiamento, ha sofferto le prime partite perché il Napoli giocava in maniera schematica, mentre lui dà più libertà ai giocatori”.