Genoa, Piatek: “La palla mi cerca. Lewandowksi? Studio da lui”

Piatek

 

Foto: Twitter ufficiale Genoa

Krzysztof Piątek, giocatore del Genoa e della Nazionale polacca autore di un grandissimo inizio di stagione, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Przeglad Sportowy.

L’attaccante del Genoa ha raccontato il suo ottimo momento, dopo il gol con la Nazionale sembra proprio non volersi fermare: “Il calcio è sempre lo stesso sport. Solo che, da quando sono in Italia, vivo in modalità veloce. Per il ritmo delle partite e perché mi sta capitando tutto in fretta. È come se il pallone mi venisse a cercare”.

“Lewandowski per me è un esempio, studio tanto da lui”

Poi su Lewandowski e la sua voglia di apprendere sempre di più: “L’ho studiato in tutto, anche nella dieta. E quando l’ho conosciuto, l’ho stressato chiedendogli tutti i consigli che potevo”.

Per Piatek si tratta del quattordicesimo gol stagionale, uno score che lo erge a miglior cannoniere presente nei maggiori campionati europei. Oltre alla rete siglata, ieri sera, in Nations League, Piatek ha al suo attivo ben 9 reti su sette gare disputate in serie A. Il numero 9 del Genoa è sempre andato a segno, dalla seconda all’ottava giornata, dimostrando una spiccata abilità di destro, di sinistro, di testa.