Figc, Gravina: “Siamo al lavoro per il bene del calcio italiano”

Serie A Gravina

Gravina

Eletto da poco alla presidenza della FIGC, Gabriele Gravina è tornato a parlare dopo la sua elezione. Il neo presidente ha esposto il suo programma con il quale intende riportare ai vertici il calcio italiano:

“Abbiamo detto sin dal primo momento di voler valorizzare la capacità propositiva all’interno di una lega che doveva allontanare sin da subito che nulla può cambiare, i famosi filosofi dell’ovvio. La Lega Pro è diventata una lega di riferimento sotto diversi aspetti. Siamo stati additati come la lega dei fallimenti, ma i nostri fallimenti sono stati dovuto alla pura finanza”.

“La nostra lega è riuscita a sganciarsi da un certo tipo di finanza”

Poi un pensiero anche su Cristiana Capotondi, attrice e nuova vicepresidentessa della Serie C: “Stiamo lavorando per il calcio italiano, vi garantisco che ci sono già risultati positivi. Avete fatto bene a scegliere un candidato di continuità, ringrazio Francesco Ghirelli e gli auguro un futuro in questa lega che sia radioso come lo è stato per me. Auguri a lui e ai due vicepresidenti, la Capotondi sarà una bellissima sorpresa, la conoscete come una bella ragazza e una brava attrice ma ha anche una testa e lo dimostrerà”.