Juventus-Pogba, Mourinho scarica il francese: “Sei un virus”

Pogba Mourinho

Pogba MourinhoJUVENTUS POGBA- Si riapre la clamorosa indiscrezione di mercato che potrebbe riavvicinare Paul Pogba alla Juventus. Secondo quanto trapelato nelle ultime ore dai tabloit inglesi, Josè Mourinho avrebbe scaricato ufficialmente Paul Pogba dopo il match contro il Southampton. Parole forti e decise quelle rivolte dal tecnico portoghese al centrocampista francese: “Sei un virus, danneggi i tuoi compagni e chi ti sta intorno”. Parole pronunciate da Mourinho all’interno dello spogliatoio che sarebbero dovute rimanere lì, ma che sono diventate stranamente di dominio pubblico. Una vicenda che potrebbe avvicinare Pogba al ritorno alla Juventus. Il centrocampista francese sarebbe stufo del rapporto conflittuale con il proprio allenatore.

Leggi anche: Pallone d’Oro 2018: occhio alla rivelazione su CR7

La Juventus osserva interessata e potrebbe tentare l’affondo su Pogba già dal prossimo gennaio in vista della prossima estate.

Juventus Pogba: perchè ora è davvero possibile?

L’affare tra Juventus e Manchester United potrebbe decollare seriamente e in maniera definitiva già dall’imminente sessione di mercato invernale. Le due squadra discuteranno dei primi accordi per poi perfezionare la potenziale trattativa a cavallo della prossima estate. La sensazione è che Pogba sia determinato e convinto a far ritorno alla Juventus. Quanto costerà l’operazione alle casse bianconere? L’affare potrebbe aggirarsi intorno ai 100 milioni di euro, acquisto che potrebbe essere finanziato dalla cessione di Paulo Dybala.

Leggi anche: Juventus-Inter streaming: ecco dove e come seguire il match

Di fatto, la Joya potrebbe essere sacrificata per far spazio a Pogba a centrocampo. Un 4-3-3 d’assalto totale con un super tridente formato da Cristiano Ronaldo, Douglas Costa e Mandzukic.