Chelsea, Kepa sanzionato dal club: “Ho sbagliato, chiedo scusa”

Higuain Chelsea Sarri
Foto: twitter SportMediaset

CHELSEA KEPA – Di certo non è passata inosservata la lite tra Sarri e Kepa nei minuti finali di Chelsea-Manchester City, finale di Coppa di Lega. Il portiere Kepa, vittima di un attacco di crampi: l’allenatore italiano decide per la sostituzione, chiama a sè il secondo portiere Willy Caballero, comunica il tutto al quarto uomo ma il tutto non avviene perché l’estremo difensore spagnolo si rifiuta di uscire. Questo, suscita l’ira dell’ex allenatore del Napoli, che inizia a dirne di tutti i colori verso il portiere della propria squadra. Alla base di tutto c’è stato un malinteso poiché Kepa era in condizioni di giocare e, dalla panchina, non l’avevano capito.

leggi anche —> Chelsea, Sarri risponde duramente alle domande sul proprio futuro

Chelsea, Kepa multato dal club: detrazione dallo stipendio

La multa, circa 220.000 euro, sarà devoluta alla fondazione del club.
LE PAROLE DI KEPA – “Ho fatto un grosso errore nel modo in cui ho gestito la situazione”, ha detto in un comunicato il portiere spagnolo di 24 anni, arrivato la scorsa estate per 80 milioni di euro. “Imparerò da questo episodio e accetterò qualsiasi punizione o sanzione”, ha aggiunto chiedendo scusa per il comportamento assunto domenica scorsa.

Il tutto è arrivato in un momento delicato per Sarri. Il tecnico italiano, non è in una buona situazione per via dei risultati negativi che stanno caratterizzando il suo percorso con i blues e, questa polemica con il portiere spagnolo, di certo non ha aiutato. In ogni caso, al momento, il Chelsea ha confermato l’allenatore italiano in attesa dei prossimi risultati. Sarà decisiva la sfida interna di Premier contro il Tottenham di domani sera?

leggi anche —> Roma, occhi su Sarri