Infortunio Ronaldo, Juve in ansia: CR7 a rischio per il Napoli

Ronaldo
Foto Twitter @ilbianconerocom

valore Ronaldo

INFORTUNIO RONALDO – Dopo le buone notizie degli infortunati ristabiliti in difesa, per Massimiliano Allegri è arrivata un’altra brutta notizia. Cristiano Ronaldo non è al 100% e il portoghese potrebbe saltare la sfida di Napoli. L’ex giocatore del Real Madrid si è fatto male al Dall’Ara nella partita fuori casa contro il Bologna di Mihajlovic, e ha rimediato una contusione alla caviglia sinistra dopo aver preso una botta. Il portoghese non è al meglio e in questi giorni Allegri deciderà se schierarlo o no nella super sfida del San Paolo. Fra oggi e domani, verranno dunque effettuati gli esami di rito per verificare entità del problema.

leggi anche —> Juventus, Lukaku nella lista di Paratici

Infortunio Ronaldo, i probabili sostituti

In attesa degli esami del fuoriclasse con la maglia numero 7, Allegri proverà certamente piani alternativi con Bernardeschi, Dybala, Mandzukic, un tridente nuovo tutto da scoprire.

In casa Juve si è acceso dunque un campanello d’allarme in vista del secondo round con l’Atletico Madrid. La squadra di Allegri, apparsa sotto tono negli ultimi match, cerca la miglior forma per tentare un’impresa ai limiti dell’impossibile.

Le probabili formazioni di Napoli-Juventus:

Napoli (4-4-2): Meret; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Allan, Ruiz, Zielinski; Insigne, Milik. All. Ancelotti

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Dybala; Mandzukic, Bernardeschi.

Il Napoli non potrà contare sugli infortunati Albiol, Mario Rui e Younes, per il resto andrà in campo la formazione tipo: in attacco torna dalla squalifica Insigne e ci sarà Milik ad affiancarlo, ballottaggio Ghoulam/Hysaj per un posto sull’out di sinistra. Formazione tipo anche per la Juventus che lascerà a casa il lungodegente Cuadrado oltre a Douglas Costa e Khedira. Da valutare invece le condizioni di Cristiano Ronaldo.

leggi anche —> Napoli-Juventus: allerta sicurezza in città