Atalanta-Fiorentina, Gasperini: “Vittoria importante, ora andiamo avanti”

Fiorentina Atalanta Gasperini
(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
Fiorentina Atalanta Gasperini
FLORENCE, ITALY – OCTOBER 16: Giampiero Gasperini head coach of Atalanta BC looks on during the Serie A match between ACF Fiorentina and Atalanta BC at Stadio Artemio Franchi on October 16, 2016 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

ATALANTA FIORENTINA 3-1 LE PAROLE DI DEI TECNICI – Intervistato ai microfoni di Sky Sport, Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, ha parlato della vittoria contro la Fiorentina: “L’ovazione? Io qui a Bergamo ho dei ritorni incredibili, è una soddisfazione enorme che condivido con i calciatori che oggi hanno fatto benissimo. È una vittoria importantissima, adesso andiamo avanti”.

LEGGI ANCHE: Pagelle Atalanta-Fiorentina 3-1, highlights e tabellino del match – VIDEO

Atalanta-Fiorentina, Gasperini: “Non era facile contro la squadra viola”

L’allenatore nerazzurro ha quindi proseguito sull’obiettivo Europa League: “Ci siamo con le gambe e con la testa. Contro questa Fiorentina non era facile, siamo andati sotto dopo pochissimo e poi abbiamo giocato una partita grandissima contro una squadra che voleva davvero vincere. La classifica è importante, siamo ancora nella Coppa Italia. Vogliamo giocarci tutte le chance in campionato e siamo partiti nel modo migliore”.

LEGGI ANCHE: Scontri Fiorentina-Atalanta, Percassi: “Vogliamo la verità”

Atalanta-Fiorentina, Gasperini: “Europa League? Vogliamo giocarci tutte le possibilità”

Gasperini ha infine concluso sul sogno Europa: “Noi abbiamo un ambiente fantastico, un pubblico che ci segue con grande entusiasmo anche in trasferta ma soprattutto c’è una squadra che ha grande carattere, che se cade si rialza immediatamente. Chiaro che il campionato è difficile, ci sono tante squadre in pochi punti, ma vogliamo giocarci tutte le nostre possibilità. La prossima sfida contro la Sampdoria? È un altro scontro diretto, alcune squadre sembrano in difficoltà ma poi si riprendono, c’è spazio per tutte e poi c’è un Quagliarella strepitoso che già da ragazzino mi faceva gol in Primavera. Speriamo di vincere noi”.