Gasperini Roma, il tecnico in pole per la panchina giallorossa

Gasperini Roma
(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)
Gasperini Roma
BERGAMO, ITALY – MARCH 03: Atalanta BC coach Gian Piero Gasperini celebrates the victory at the end of the Serie A match between Atalanta BC and ACF Fiorentina at Stadio Atleti Azzurri d’Italia on March 3, 2019 in Bergamo, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

GASPERINI ROMA – Il presidente Antonio Percassi lo vuole a vita all’Atalanta, ma nel futuro di Gian Piero Gasperini si prospetta un possibile bivio per Roma. Secondo quanto apprende SerieANews da fonti qualificate il tecnico che sta portando in alto la Dea sogna un’altra chance sulla panchina di una big della serie A dopo l’esperienza fallimentare con l’Inter. E il club giallorosso, da questo punto di vista, rappresenta la tentazione più grande.

Gasperini Roma, la tentazione del tecnico della Dea

Il toto-allenatore a Roma è ripartito dopo la pesante sconfitta subita dai giallorossi contro la Spal con il traghettatore Claudio Ranieri, durissimo vero i calciatori, “non avete più alibi e dovete meritarvi lo stipendio”. Diversi i nomi che circolano sui media, da Sarri, sponsorizzato dal consulente di Pallotta, Franco Baldini, alla suggestione Antonio Conte “promesso” da uno dei nomi in lizza per il ruolo di Direttore Sportivo, Petrachi del Torino. Ma parliamo di nomi che hanno un costo proibitivo per le casse giallorosse, soprattutto in assenza della partecipazione alla Champions League. Gasperini, in piena corsa per traguardi importanti con l’Atalanta, potrebbe entrare in gioco a stagione finita. Ma le sue quotazioni sono in netto rialzo, soprattutto se a guidare il prossimo calciomercato della Roma tornasse Walter Sabatini.

-> Leggi anche: Spal-Roma, Ranieri: “Loro sono stati squadra, noi no”

Matrimonio solido ma la tentazione è dietro l’angolo

Il matrimonio tra il 61enne allenatore di Grugliasco e la Dea è solido, come dimostra il recente rinnovo di contratto fino al 2021 (con opzione sulla stagione successiva). Ma se arrivasse un’offerta dalla Roma, una squadra giovane con tanti talenti da forgiare come la sua Atalanta, Gasperini potrebbe rimettere tutto in discussione. Il suo nome era stato accostato alla Roma già nell’inverno di due anni fa, poi il club giallorosso aveva deciso di puntare su Di Francesco e lo stesso tecnico dell’Atalanta aveva liquidato la questione definendole voci da fantacalcio. Ma se alla fine della stagione Gasperini chiedesse a Percassi di essere liberato, visto lo straordinario lavoro fatto fino a qui, un modo per risolvere la situazione si troverebbe.