Infortunio Ospina, il portiere dimesso dall’Ospedale: i tempi di recupero

Infortunio Ospina
TOPSHOT - Napoli's Colombian goalkeeper David Ospina (Bottom) collides with Udinese's Argentine forward Ignacio Pussetto during the Italian Serie A football match Napoli vs Udinese at the San Paolo stadium in Naples on March 17, 2019. (Photo by Carlo Hermann / AFP) (Photo credit should read CARLO HERMANN/AFP/Getty Images)
Infortunio Ospina
TOPSHOT – Napoli’s Colombian goalkeeper David Ospina (Bottom) collides with Udinese’s Argentine forward Ignacio Pussetto during the Italian Serie A football match Napoli vs Udinese at the San Paolo stadium in Naples on March 17, 2019. (Photo by Carlo Hermann / AFP) (Photo credit should read CARLO HERMANN/AFP/Getty Images)

INFORTUNIO OSPINA – David Ospina è stato dimesso dalla clinica Pineta Grande di Castel Volturno, in Provincia di Caserta in buone condizioni di salute. Tutti gli esami a cui si è sottoposto, si apprende da fonti qualificate, hanno dato lo stesso esito tranquillizzante di quelli svolti all’ospedale San Paolo ieri sera.

-> Leggi anche: Pagelle Napoli-Udinese 4-2: voti, tabellino e highlights del match – VIDEO

Ospina torna a casa

Il portiere è tornato poi nella sua abitazione insieme alla moglie e rimarrà a riposo oggi e domani dopo l’infortunio alla testa subito in Napoli-Udinese dopo uno scontro fortuito con l’attaccante argentino Pussetto. Ospina resterà a Napoli e non risponderà alla convocazione della nazionale colombiana per le amichevoli contro il Giappone e la Corea del Sud. All’inizio della prossima settimana inizierà lentamente la riabilitazione e dovrebbe tornare a disposizione per il match con il Genoa in programma al San Paolo di Napoli il 7 aprile.

Infortunio Ospina, il comunicato del Napoli

Come detto Ospina ha lasciato la clinica in cui è stato ricoverato a seguito dello scontro di gioco avuto durante il match contro l’Udinese e osserverà adesso alcuni giorni di riposo, come riporta la nota ufficiale del club azzurro: “David Ospina è stato dimesso questo pomeriggio dalla Clinica Pineta Grande – si legge sul sito del Napolidove era stato ricoverato ieri sera per una serie di accertamenti e visite specialistiche. Tutti gli esami risultano negativi. Le visite hanno escluso qualunque problema. La diagnosi è di crisi vagale risoltasi nel giro di poche ore. Al calciatore sono stati consigliati alcuni giorni di riposo e non risponderà alla convocazione della propria Nazionale”.