Inter-Lautaro: il Toro senza Icardi ha triplicato il suo valore

Inter Sampdoria probabili formazioni
Inter Premio Derby
MILAN, ITALY – MARCH 17: Lautaro Martinez (C) of FC Internazionale celebrates the victory with his team-mates at the end of the Serie A match between AC Milan and FC Internazionale at Stadio Giuseppe Meazza on March 17, 2019 in Milan, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

INTER LAUTARO, bomber del futuro – Si respira un’aria più distesa in casa Inter. Non solo per la vittoria nel derby di domenica che ha “cancellato” l’eliminazione dall’Europa League, ma anche perché potremmo essere finalmente giunti al termine del caso dell’inverno: quello legato al nome di Mauro Icardi. L’attaccante ha saltato le ultime 9 gare dell’Inter, compresi i sedicesimi e gli ottavi di finale di Europa League. La squadra se l’è cavata anche senza il suo ormai ex capitano, dimostrando di essere unita nel raggiungimento di un obiettivo comune.

Lautaro ha sostituito al meglio l’ex Sampdoria ed è stato capace di sfruttare al massimo l’opportunità che gli si è presentata nell’ultimo mese e mezzo. Per questo l’argentino 21enne, arrivato in estate all’Inter per un totale (eventuali bonus compresi) di 6,5 milioni, con le recenti prestazioni ha triplicato il suo valore. Non solo per i gol e per la capacità di farsi trovare pronto, ma anche perché ha margini di crescita impressionanti da qui in avanti. In tutto ciò però l’ulteriore buona notizia potrebbe essere il prossimo reintegro di Icardi in gruppo: domani infatti Mauro dovrebbe tornare ad allenarsi col resto della squadra.

Leggi anche: Inter, interessa anche Zapata per l’attacco

Inter Lautaro: che fare col rientro di Icardi?

Ma che clima troverà l’attaccante una volta reintegrato col resto dei compagni? Come verrà accolto da parte dello spogliatoio che pare avergli voltato le spalle? Il rientro non sarà certo facile ma è un passo che dimostra un certo riavvicinamento tra le parti. A dire il vero, dati gli impegni delle nazionali, Icardi troverà una piccolissima parte della rosa ad Appiano: solo 8 giocatori, tra i quali D’Ambrosio, Ranocchia e Gagliardini.

Il vero clima di “bentornato” Icardi lo conoscerà, a meno di ulteriori ribaltamenti, al rientro del resto dei compagni. Intanto venerdì è anche in programma l’incontro col presidente Zhang per chiarire la situazione.