Cutrone Torino, sarà lui il sostituto di Belotti: battuta la concorrenza viola

Cutrone Torino
ROME, ITALY - MARCH 18: Patrick Cutrone of Italy U21 in action during an Italy U21 training session ahead of their under-21 international match against Austria U21 at Mancini sport center on March 18, 2019 in Rome, Italy. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)
Cutrone Torino
ROME, ITALY – MARCH 18: Patrick Cutrone of Italy U21 in action during an Italy U21 training session ahead of their under-21 international match against Austria U21 at Mancini sport center on March 18, 2019 in Rome, Italy. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

CUTRONE TORINO – Chiuso dall’arrivo di Krzysztof Piątek, Patrick Cutrone potrebbe dire addio al Milan al termine della stagione 2018-2019. Se ne parla diffusamente all’interno dell’edizione odierna di Tuttosport. Secondo il quotidiano piemontese, il Torino starebbe puntando dritto sull’attaccante classe 1998 del Milan, seguito però anche da altre società: oltre al Borussia Dortmund, c’è anche la Fiorentina, in grado di monetizzare nonché ricevere contropartite tecniche importanti dalla probabile cessione di Federico Chiesa.

Cutrone Torino, Cairo allo scoperto

Sul giocatore l’interesse del Torino è potente, e il presidente Urbano Cairo nei giorni scorsi ha commentato il possibile affare, aprendo di fatto all’arrivo del calciatore del Milan in maglia granata. “Cutrone? È certamente un giovane di buonissima qualità. Piatek sta facendo meraviglie ed è un po’ chiuso. Noi però abbiamo Belotti, Zaza, Niang, Iago Falque, più i giocatori prestati in prestito. Non lo so, adesso ne abbiamo anche troppi”

Scelte di mercato

E’ evidente che la dirigenza del Torino deve prima lavorare in uscita per non congestionare il reparto: tre centravanti per un modulo che prevede una punta sola sarebbero troppi, e nel Toro in rosa ci sono già Andrea Belotti e Simone Zaza. Ma come anticipato anche dalla nostra testata Cairo si aspetta dalla nuova Roma, che sia di Sarri, Conte o Gasperini, un’offerta da capogiro che riguarda il capitano granata. Se ne riparlerà verso la fine aprile quando le strategie saranno più definite ma la strada sembra segnata. Belotti finirà in giallorosso e Cutrone lo sostituirà in granata con soddisfazione di tutti gli attori in scena.

-> Leggi anche: Roma Belotti scelto come erede di Dzeko: i dettagli della trattativa

Giovanni Cardarello