Quagliarella Nazionale, il bomber star dei social tra ovazioni e ironia

Quagliarella Nazionale
PARMA, ITALY - MARCH 26: Fabio Quagliarella of Italy scores a penalty of 4-0 during the 2020 UEFA European Championships group J qualifying match between Italy and Liechtenstein at Ennio Tardini on March 26, 2019 in Parma, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
Quagliarella Nazionale
PARMA, ITALY – MARCH 26: Fabio Quagliarella of Italy scores a penalty of 4-0 during the 2020 UEFA European Championships group J qualifying match between Italy and Liechtenstein at Ennio Tardini on March 26, 2019 in Parma, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

QUAGLIARELLA NAZIONALE – Record, goal e festeggiamenti. E’ la cronaca di una serata perfetta della nazionale, che ieri ha sconfitto per 6 a 0 il Liechtenstein, con una buona prestazione della squadra, celebrata dai tifosi, nonostante l’avversario modesto. I complimenti, anche sui social, sono tutti per Fabio Quagliarella, autore di una doppietta su rigore nel primo tempo, diventato cosi’ il più anziano marcatore della nazionale.

Quagliarella Nazionale, il bomber star dei social

Quagliarella, un ragazzo di 36 anni”, scrive una tifosa su Twitter pubblicando un filmato del primo rigore realizzato dal centravanti partenopeo, oggi alla Sampdoria. “Bello vederlo ancora in azzurro!”. L’ottima prestazione dell’attaccante ex Napoli e Juventus, testimoniata anche dall’ovazione riservatagli dal Tardini di Parma alla sua sostituzione avvenuta al 72esimo, è stata oggetto anche dell’ironia di diversi tifosi. “L’ultimo gol in Nazionale Quagliarella l’aveva realizzato contro la Prussia”. “Quagliarella può esultare perchè non ha mai giocato nel Liechtenstein”. “Ora potrebbe entrare Roberto Mancini per tentare di battere il record di Quagliarella”. Altri invece hanno sottolineato la forza dell’attacco schierato ieri dal c.t. Roberto Mancini, in confronto ad altre selezioni convocate dall’ex tecnico di Lazio e Inter. “Segna Quagliarella. Segna Kean. Segna Pavoletti”, scrive un tifoso.
“E’ un segno per dire a Mancini di lasciare a casa Immobile”.

->LEGGI ANCHE: Italia-Liechtenstein, Mancini: “Ok gol e concentrazione come in gare vere”

L’ironia sul Liechtenstein

Non e’ mancata l’ironia anche sul numero di goal segnati dall’Italia, un fatto non molto comune per i tifosi. “L’ultima volta che abbiamo segnato cosi’ tanti goal, Abruzzo e Molise erano ancora una regione sola”. Centinaia di tifosi sui social hanno criticato i cori lanciati da una parte dello stadio in occasione dei rinvii di palla del portiere avversario, un’abitudine attribuita da diversi utenti al tifo bianconero. Altri invece hanno criticato i fischi riservati ancora da una parte dello stadio al difensore della Juventus, Leonardo Bonucci, sostituito al 79esimo minuto. Tanti utenti hanno poi scherzato sul contributo del portiere degli azzurri, Salvatore Sirigu, ben poco impegnato ieri sera dal Liechtenstein. “Ma Sirigu , in tutto cio’, come lo sta passando il tempo? Gioca a carte con i tifosi?”, ha scritto un tifoso scherzando durante la gara. “Voto 10 in pagella per Sirigu per la capacita’ di gestire la solitudine durante i 90 minuti”. “Eremita”.

Giovanni Cardarello