Cagliari-Juventus, Maran: “Noi spesso a vuoto contro bianconeri compatti”

(Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)
(Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)

CAGLIARI JUVENTUS 0-2 LE PAROLE DEI TECNICI – Intervistato ai microfoni di Sky Sport, Rolando Maran, tecnico del Cagliari, ha parlato della sconfitta contro la Juventus: “La Juventus arrivando decimata ci ha messo più attenzione del solito. Noi siamo andati spesso a vuoto e quando dovevamo attaccare erano compatti sempre”.

LEGGI ANCHE: Cagliari-Juventus, Allegri: “Partita bella e solida nonostante le assenze”

Cagliari-Juventus, Maran: “Non trovati gli spazi giusti contro bianconeri concentrati”

L’allenatore rossoblù ha quindi proseguito su cosa non avrebbe funzionato durante la gara: “Non siamo riusciti a trovare gli spazi giusti. Noi in casa abbiamo fatto partite sempre più arrembanti ma oggi la Juve è arrivata concentrata forse a causa della partita di Genova. Comunque la squadra ha corso tanto ed è andata sul portatore di palla ma non siamo riusciti”.

LEGGI ANCHE: Pagelle Cagliari-Juventus 0-2: voti, tabellino e highlights del match – VIDEO

Cagliari-Juventus, Maran: “Barella mandato spesso a vuoto da Pjanic e Bonucci”

Maran ha infine detto la sua sul gol di Bonucci: “Abbiamo avuto paura e ci siamo abbassati troppo non creando densità. Non siamo riusciti ad essere attenti e abbiamo sbagliato. Pjanic e Bonucci hanno mandato spesso a vuoto Barella. Dopo siamo mancati sulle corse dei nostri terzini e sulla chiusura dei quinti”.