Inter-Roma, Ranieri: “Volevamo vincere qui, ma un punto a San Siro ci sta”

Probabili formazioni 27 Giornata
(Photo credit should read ALBERTO PIZZOLI/AFP/Getty Images)
Probabili formazioni 27 Giornata
(Photo credit should read ALBERTO PIZZOLI/AFP/Getty Images)

INTER ROMA 1-1 LE PAROLE DEI TECNICI – Intervistato ai microfoni di Sky Sport, Claudio Ranieri, tecnico della Roma, ha parlato del pareggio contro l’Inter: “Noi siamo venuti qui per cercare di vincere, potevamo capitalizzare di più e contrattaccare meglio nel secondo tempo. Però venire a San Siro e prendere un punto ci sta”.

LEGGI ANCHE: Inter-Roma, Spalletti: “Risultato giusto per come si era messa la partita”

Inter-Roma, Ranieri: “Gol del pareggio? Cristante doveva seguire Vecino”

L’allenatore giallorosso ha quindi proseguito sulla prestazione della propria squadra: “Sappiamo che l’Inter fa grandi secondi tempi e noi abbiamo sofferto, non so se sia stato un nostro calo fisico. Ma abbiamo cercato i tre punti fino all’ultimo. Il gol di Perisic? Vecino doveva seguirlo sempre un centrocampista. Cristante doveva seguirlo, ne avevamo parlato alla fine del primo tempo. Ai miei chiedo sempre di essere compatti”.

LEGGI ANCHE: Pagelle Inter-Roma 1-1: voti, tabellino e highlights del match – VIDEO

Inter-Roma, Ranieri: “Differenza tra Serie A e Premier League? In Inghilterra si va a mille all’ora”

Ranieri ha infine detto la sua sulla differenza tra il campionato di Serie A e quello della Premier League, torneo che ha conquistato con il Leicester: “Credo che sia la pressione psicologica che blocca i nostri giocatori qui. In Inghilterra c’è meno tattica e meno stress e quando si gioca si va a mille all’ora. Quando stavo a Leicester quasi nessuno abitava lì. Molti giocatori si facevano un sacco di chilometri per arrivare alla partita in casa. Ho fatto costruire io la sala mensa allo stadio se no non ci stavamo coi tempi”.