Milan, Van Bommel è un nome che avanza per il dopo Gattuso

Mark Van Bommel ©Getty Images
Mark Van Bommel ©Getty Images

MILAN VAN BOMMEL – Situazione non pare essere delle più semplici, per usare un eufemismo. Per il momento il tecnico Gennaro Gattuso ha salvato la propria panchina, ma sembra ormai essere pressoché certo che non sarà l’allenatore calabrese a guidare la squadra rossonera ai nastri di partenza della prossima stagione. Il vertice che si è tenuto a Casa Milan è infatti servito più che altro per sancire come la fiducia ribadita in Gattuso, dopo il ko di Torino e l’obiettivo zona Champions League che sembra sfuggire di mano ogni giorno di più, sia più che altro dovuta a una mancanza di alternative.

LEGGI ANCHE: Milan, Gattuso si sfoga: “Non c’è più rispetto delle regole. Ai miei tempi…”

Milan, Van Bommel è uno dei tecnici valutati

Il club meneghino non starebbe però tergiversando ed, anzi, appare essere sempre di più attivo alla ricerca di un nuovo tecnico a partire da giugno. Ebbene, secondo quanto riportato da Repubblica, una dei nomi più caldi sarebbe quello di Mark Van Bommel. L’allenatore olandese sta attualmente guidando il PSV, squadra in lotta con l’Ajax per la vittoria finale dell’Eredivisie, ed ha già militato nel Milan.

LEGGI ANCHE: Milan, Gattuso lascerà a fine stagione: i nomi dei possibili sostituti

Milan, Van Bommel c’è ma il favorito sarebbe Di Francesco

Van Bommel ha infatti un passato da giocatore ed ha vestito la maglia rossonera dal gennaio 2011 al maggio 2012. Avanti a lui però ci sarebbe Eusebio Di Francesco. L’ex Roma sarebbe un profilo gradito ad Elliott perché in grado di lavorare con giocatori giovani e raggiungere traguardi importanti, come la semifinale di Champions League con la squadra capitolina la scorsa stagione.