Arrestato Platini: accuse per l’assegnazione dei Mondiali in Qatar del 2022

UEFA president Michel Platini answers journalists' questions as he leaves the Court of Arbitration for Sport (CAS) after an hearing for an appeal against a 90-day suspension on December 8, 2015 in Lausanne. FIFA vice-president Michel Platini vowed to tell "nothing but the truth" before appearing at the Court of Arbitration for Sport (CAS) in a bid to halt a 90-day suspension by football's world body. / AFP / FABRICE COFFRINI (Photo credit should read FABRICE COFFRINI/AFP/Getty Images)
(Photo credit should read FABRICE COFFRINI/AFP/Getty Images)

ARRESTATO PLATINI- Come riportato dalle ultime notizie provenienti dalla Francia, Michel Platini è stato arrestato per accuse legate all’assegnazione dei Mondiali in Qatar del 2022. L’ex presidente Uefa ed ex attaccante della Juventus, come riportato da “Mediapart”, è stato trasportato nell’Ufficio anticorruzione della polizia giudiziaria.

Come si legge su “Sportmediaset”, al centro delle indagini ci sarebbe un pranzo svolto una decina di giorni prima dell’assegnazione dei Mondiali al Qatar presso l’Eliseo tra l’allora presidente francese Sarkozy, Platini, l’attuale emiro del Qatar Tamim bin Hamad al-Thani e lo sceicco Hamad bin Jassem, allora primo ministro e ministro degli esteri dell’Emirato. Parteciparono al pranzo anche Sophie Dion, consigliere di Sarkozy per lo sport, e Claude Guéant, allora segretario generale dell’Eliseo, anch’essi convocati dall’Ufficio anticorruzione della polizia giudiziaria.

Leggi anche: Roma, conferenza stampa Totti: “Mi tenevano fuori da tutto. Per me è un arrivederci”

Arrestato Platini: attese novità nelle prossime ore