Calciomercato 21 gennaio: Inter, è il giorno di Moses ed Eriksen. Juve, scambio Bernardeschi-Rakitic: si riapre tutto. Roma, assalto a Politano e Suso. Cagliari, Pjaca ad un passo

BERGAMO, ITALY - NOVEMBER 23: Federico Bernardeschi of Juventus looks on during the Serie A match between Atalanta BC and Juventus at Gewiss Stadium on November 23, 2019 in Bergamo, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

 

(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

CALCIOMERCATO 21 GENNAIO- Ecco tutte le trattative di oggi martedì 21 gennaio. Spazio alle ultime indiscrezioni e possibili colpi a sorpresa a pochi giorni dalla chiusura della finestra del mercato invernale.

INTER– Oggi è il giorno di Moses. L’esterno nigeriano, proveniente dal Chelsea, oggi si sottoporrà alle visite mediche per poi essere annunciato ufficialmente. Occhio anche all’assalto per Eriksen, il quale potrebbe vestire nerazzurro già nei prossimi giorni. Trattativa nel vivo.

ROMA– Giallorossi scatenati: si riapre totalmente la pista Politano, ma attenzione anche al nuovo scenario sull’asse Roma-Milan. Prende corpo il potenziale scambio alla pari tra Under e Suso. Sono attese novità nel corso delle prossime ore.

JUVENTUS– Secondo quanto riportato dai colleghi di “Sky Sport”, Juventus e Barcellona starebbero ragionando attentamente sul potenziale scambio tra Bernardeschi-Rakitic. Discorso già affrontato in estate, ora potrebbe riprendere corpo a pochi giorni dalla chiusura della finestra di mercato invernale.ù

Leggi anche: Pagelle e Highlights 20^ giornata: Atalanta-SPAL, Petagna e Valoti condannano la Dea. Juventus-Parma 2-1, dopietta Ronaldo. Genoa-Roma 1-3, giallorossi sugli scudi. Lecce-Inter 1-1, Mancosu risponde a Bastoni

Calciomercato 21 gennaio: Cagliari forte su Pjaca, Parma idea Matri per sostituire Inglese

CAGLIARI– Il club rossoblù sarebbe ormai ad un passo da Pjaca. L’attaccante croato potrebbe trasferirsi in Sardegna con la formula del prestito.

PARMA– Il nuovo infortunio di Inglese potrebbe spingere il Parma a valutare possibili rinforzi offensivi. Piacciono Matri, attualmente in forza al Brescia, ed Esposito, il quale potrebbe lasciare l’Inter con la formula del prestito secco.