Calciomercato 30 gennaio: Roma, Florenzi al Valencia. Fiorentina scatenata: fatta per Kouame, Duncan e Amrabat, assalto a Criscito e Paquetà. Juve, non è finita! Lazio, sondaggio per Giroud

AS Roma's Italian midfielder Nicolo Zaniolo (L) celebrates with AS Roma's Italian defender Alessandro Florenzi after AS Roma scored their third goal during the Italian Serie A football match AS Roma vs Spal on December 15, 2019 at the Olympic stadium in Rome. (Photo by Andreas SOLARO / AFP) (Photo by ANDREAS SOLARO/AFP via Getty Images)
 (Photo by ANDREAS SOLARO/AFP via Getty Images)

CALCIOMERCATO 30 GENNAIO- Tutto pronto per le ultime fasi di mercato. Trattative last minute e ultimi affari in vista della parte calda della sessione invernale.

FIORENTINA– Viola totalmente scatenati con Commisso pronto a chiudere le operazioni legate a Dunca, Kouame e Amrabat. Triplo accordo raggiunto, ma massima attenzione anche ai possibili affondi per Criscito e Paquetà.

JUVENTUS– Mercato in stallo a poche ore dalla sirena finale: bisognerà cercare di capire i possibili movimenti in uscita, con Emre Can sempre più vicino al Borussia Dortmund e con Pjaca pronto a trovare una nuova sistemazione anche con la formula del prestito. Bernardeschi dovrebbe rimanere.

MILAN– Definita la cessione di Piatek, il quale oggi verrà annunciato dall’Herta Berlino. Verso l’addio anche Ricardo Rodriguez, sempre più vicino al PSV dopo l’affare sfumato con il Napoli.

Leggi anche: Calciomercato 29 gennaio: Suso-Siviglia, oggi l’ufficialità? Genoa, riecco Iturbe. Juventus, salta lo scambio con il PSG e anche Pjaca al Cagliari. Roma, ecco Carles Perez. Inter, salta Giroud?

Calciomercato 30 gennaio, la Roma saluta Florenzi: Lazio su Giroud

LAZIO– Piccolo sondaggio per Giroud, il quale potrebbe trasferirsi in biancoceleste sulla base del prestito con diritto di riscatto.

ROMA– Florenzi saluta i giallorossi e passa al Valencia con la formula del prestito secco fino al termine della stagione. “Se voglio dire qualcosa ai tifosi della Roma? Ci sarebbero tante cose da dire”. Questo lo sfogo del terzino giallorosso in partenza per Valencia.