Serie A, UFFICIALE: via libera agli allenamenti di gruppo dal 18 maggio. Ecco cosa accadrà in caso di positività!

Highlights Salisburgo Napoli
Napoli's Italian forward Lorenzo Insigne (L) scores the opening goal during the UEFA Europa League round of 32 first-leg football match between FC Zurich and SSC Napoli at Letzigrund Stadium in Zurich on February 14, 2019. (Photo by STEFAN WERMUTH / AFP) (Photo credit should read STEFAN WERMUTH/AFP/Getty Images)
Highlights Salisburgo Napoli
(Photo by STEFAN WERMUTH / AFP) (Photo credit should read STEFAN WERMUTH/AFP/Getty Images)

ALLENAMENTI 18 MAGGIO- Via libera del Governo agli allenamenti in gruppo a partire dal prossimo 18 maggio. I giocatori potranno svolgere le sedute d’allenamenti in gruppo, rispettando sempre il protocollo sulla sicurezza tracciato dal Comitato Tecnico Scientifico.

Detto questo, il ministro Spadafora, ha così affermato: “”Il parere richiesto dal Governo sul protocollo presentato dalla Figc è stato espresso dal Comitato Tecnico Scientifico e conferma la linea della prudenza sinora seguita dai ministeri competenti. Le indicazioni del Comitato, che sono da considerarsi stringenti e vincolanti, saranno trasmesse alla Federazione per i doverosi adeguamenti del Protocollo in modo da consentire la ripresa in sicurezza degli allenamenti di squadra a partire dal 18 maggio“.

Leggi anche: Lazio, Lotito gonfia il petto: “Non siamo più la Lazietta, ora siamo grandi”

Spadafora: “Ripresa del campionato? Ecco la verità”

Il ministro dello sport, intervenuto ai microfoni del “Tg1”, ha così aggiunto: “Quanto alla possibile ripresa del campionato, la linea della prudenza è quella da seguire. Dobbiamo aspettare un’altra settimana per osservare attentamente la curva dei contagi e poi prendere una decisione sul campionato”.