Fiorentina, ladri in casa per Ribery, il francese si sfoga: “Prenderò le mie decisioni”

FLORENCE, ITALY - SEPTEMBER 25: Frank Ribery of ACF Fiorentina in action during the Serie A match between ACF Fiorentina and UC Sampdoria at Stadio Artemio Franchi on September 25, 2019 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

LADRI RIBERY- Brutta disavventura per Ribery, vittima di un furto in casa nel corso delle scorse ore. Dopo un leggero infortunio alla caviglia nel match contro il Parma, il centrocampista francese ha dovuto fare i conti con una brutta parentesi di vita personale. Ribery ha poi commentato l’accaduto sui social, prendendo in considerazione anche un possibile addio alla maglia viola.

Leggi anche: Infortuni Serie A, aggiornamenti LIVE: Lazio, Correa out 3 settimane. Roma, fuori Smalling. Cagliari, piccolo allarme per Nainggolan

Ladri in casa di Ribery, lo sfogo dell’esterno offensivo Viola: “Prenderò le mie decisioni”

Questo lo sfogo del giocatore francese: “Sono scioccato, mi sento vulnerabile. Prenderò la decisione necessaria per il benessere della mia famiglia”.

“Dopo Parma sono tornato a casa, quella che ho scelto dopo anni belli a Monaco. Ecco cosa ho trovato. Sono scioccato e non lo accetto, mi sento vulnerabile. Grazie a Dio posso correre dietro a un pallone, la mia passione, non corro dietro ai milioni. Ma, passione o no, per me la famiglia viene prima di tutto e quindi dovremo prendere le decisioni necessarie per il nostro benessere”.