Juventus, Sarri rischia l’esonero: addio senza scudetto. Agnelli ha scelto il sostituto

Juventus Pirlo
Maurizio Sarri (Getty Images)
 (Photo by Jonathan NACKSTRAND / AFP) (Photo credit should read JONATHAN NACKSTRAND/AFP/Getty Images)

ESONERO SARRI- Secondo quanto riportato dalle ultime indiscrezioni della stampa inglese, la Juventus starebbe valutando l’opportunità di mettere le mani su Pochettino. L’ex tecnico del Tottenham, come rivelato da “Teleghap“, potrebbe essere l’indiziato numero uno alla panchina bianconero in caso di addio a Sarri. L’ex Napoli verrà esonerato in caso di flop scudetto, ma tutto dipenderà dai piani di Agnelli.

Qualora la Juventus dovesse conquistare il nono tricolore, Sarri potrebbe essere confermato e circondato da una campagna acquisti in linea alle proprie idee tattiche.

Leggi anche:Probabili formazioni 34^ giornata: si parte con Verona-Atalanta, Malinovskyi dal 1′. Lunedì chiude Juve-Lazio

Esonero Sarri, Pochettino prima scelta: difficile il ritorno di Allegri

Difficile immaginare un potenziale ritorno di Allegri, anche perchè difficilmente la società bianconera farà ritorno sui propri passi. Stuzzica anche la suggestione Zidane, fresco vincitore della Liga con il Real Madrid. Detto questo, facendo una percentuale con le statistiche, al 70% Sarri sarà confermato sulla panchina della Juventus anche in vista della prossima stagione.