Marotta avvicina l’addio di Eriksen all’Inter e blinda un altro nerazzurro

Inter Eriksen
Eriksen ha chiesto di essere ceduto (Getty Images)

Marotta chiaro durante l’intervista su Dazn, Eriksen potrebbe andare via dall’Inter. I nerazzurri si consolano con un suo pilastro, Bastoni

Marotta allontana Eriksen dall’Inter: questo è il suo messaggio. Il dg nerazzurro ha fatto il punto della situazione ai microfoni di Dazn pochi minuti prima dell’inizio della sfida con il Torino. Non ha parlato soltanto di Eriksen ma si è soffermato pure su Alessandro Bastoni, un punto fermo dell’Inter di Antonio Conte.

Chi invece non riesce proprio a entrare nel progetto però è Eriksen. Il suo arrivo dal Tottenham a gennaio scorso è stato accompagnato da tantissime aspettative. Un’attesa che finora non è mai stata corrisposta. Un po’ per demeriti suoi e un po’ per il modo di intendere il calcio da parte di Conte, poco propenso a modifiche per esaltare i singoli.

Il centrocampista della Danimarca da quando è arrivato in Italia ha mostrato una scarsa propensione al gioco dell’Inter. Non ha giocato tanto ma quando è stato chiamato in causa spesso non è stato capace di evidenziare il talento mostrato in Premier League negli anni passati.

Complice questa situazione, è iniziato il gioco dei messaggi a distanza, senza esclusione di colpi. Da una parte lui che dice di valutare il suo futuro se non dovesse trovare spazio con continuità sul terreno di gioco, dall’altra il tecnico. L’ingresso sulla scena del direttore generale è una presa di posizione da parte della società.

LEGGI ANCHE >>> DIRETTA Inter-Torino: segui la cronaca della partita LIVE

Marotta Eriksen Inter
Beppe Marotta (Getty Images)

Marotta chiarisce che non ci sono state ancora offerte per Eriksen

Marotta ha parlato di “valutazioni da fare” quando è stato incalzato a riguardo del futuro di Eriksen all’Inter ma soprattutto ha aggiunto che “non bisogna trattenere un calciatore che chiede di essere ceduto”, lasciando intendere dunque la volontà del danese di cambiare aria. Secondo il dirigente tuttavia non sarebbero arrivare ancora offerte al club nerazzurro.

Il dg ha anche parlato di Alessandro Bastoni, riservando per lui parole al miele. Il difensore malgrado la giovane età gioca come un veterano. Le buone prestazioni gli hanno consentito di occupare un posto nevralgico nelle gerarchie di Conte ma di guadagnarsi pure la Nazionale.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

La frase su Eriksen fa discutere: e se Conte avesse detto la verità?

Inter, Lukaku difende Eriksen: “Voglio aiutarlo, può diventare un fuoriclasse”