Inter, addio Nainggolan: si riapre una pista per gennaio

Radja Nainggolan
Radja Nainggolan - GettyImages

Radja Nainggolan potrebbe essere uno dei prossimi partenti in casa Inter, per gennaio già la possibile destinazione per il belga.

In casa Inter quello della rosa è un tema particolare, che nasconde tante questioni legate all’impiego effettivo di alcuni elementi a disposizione di Antonio Conte. Della polemica su Eriksen si sta parlando tanto, con l’ex Tottenham che ormai sembra pronto a salutare, probabilmente già dalla prossime sessione di mercato.

La dirigenza avrà gran lavoro per il mese di gennaio, nel tentativo di piazzare quelli che sono gli esuberi poco utilizzati in questa prima fase della stagione. Strano ma vero, tra quelli che praticamente non hanno trovato mai spazio c’è anche Radja Nainggolan.

LEGGI ANCHE >>> Milan, Inter e Juve senza i big: chi pesa di più tra Ibra, Lukaku e Ronaldo?

Radja Nainggolan
Radja Nainggolan – GettyImages

Ai margini del progetto

Qualcuno pensava che la seconda esperienza interista di Nainggolan si sarebbe riscoperta particolare, magari con un ruolo di maggiore importanza per il centrocampista belga. Nei fatto, però, tutto questo è rimasto nei pensieri di chi ha mal profetizzato sull’ex Roma.

Poche, pochissime presenze raccolte fino a questo momento: appena cinque (4 in campionato, 1 in Champions), per un totale di 45′ minuti giocati. Un bottino quasi mortificante per un giocatore di appena 32 anni che potrebbe ancora dire la sua.

E cosi il mercato di gennaio diventa uno spartiacque importante per Nainggolan, con la sua partenza che potrebbe significare una sterzata in un momento stagnante per il giocatore, ma anche introiti necessari per una crisi economica che sta colpendo ovviamente tutti i club di Serie A, compresa l’Inter.

Torna l’ipotesi Cagliari

C’è chi accoglierebbe a braccia aperte un giocatore dalla grande personalità ed in grado di spostare gli equilibri, a maggior ragione quando si parla di squadre di media-bassa classifica.

Il Cagliari rappresenta, al momento, una soluzione più che plausibile per il belga. A darne è conferma è Pierluigi Carta, direttore sportivo dei sardi, che ai microfoni di Radio Sportiva ha dato più di un’apertura per il suo ritorno.

“In estate non c’erano le condizioni di riportare Nainggolan come non ci sono ora, ma a gennaio manca un mese…”, le parole di Carta. Un messaggio chiaro, all’Inter ed allo stesso Nainggolan.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Milan, tavola rotonda per il mercato: uno degli obiettivi è già sfumato

Conte non avrà gradito il regalo a sorpresa di Gattuso