Milan, tavola rotonda per il mercato: uno degli obiettivi è già sfumato

Dirigenza Milan
Dirigenza Milan - GettyImages

Oggi incontro importante in casa Milan per pianificare il futuro, ed intanto uno degli obiettivi sembra già sfumato.

Il Milan ha cominciato la stagione con il favore di un avvio importante, da capolista. La squadra di Pioli viaggia a gonfie vele, anche grazie ad una continuità tecnica legata proprio alla permanenza dell’allenatore (in estate era forte la voce Rangnick), che ha creato un’amalgama decisiva.

C’è ovviamente anche la presenza di uno come Zlatan Ibrahimovic, catalizzatore di un Milan in grado di andare oltre i propri limiti. Il fattore “svedese” in questa squadra è evidente, ed è chiaro che l’immediato futuro andrà costruito anche in virtù del suo campione.

LEGGI ANCHE >>> Milan, Inter e Juve senza i big: chi pesa di più tra Ibra, Lukaku e Ronaldo?

Milan
Milan – GettyImages

Tutti riuniti per programmare

La ambizioni del Milan crescono con il passare del tempo, e sono già in molti a vedere la squadra rossonera come una delle papabili per il titolo. Se sia troppo preso o meno, sarà soltanto il tempo a dirlo. Fatto sta che sarebbe un delitto non fare di tutto per cogliere l’occasione.

Ecco perchè proprio nella giornata di oggi tutta la dirigenza del Milan ha deciso di fare il punto, in un incontro del tutto inedito. Gazidis, Massara e Maldini, ma anche Almstadt, braccio destro dell’ad, e Moncada, il capo scout. Un incontro importante per chiarire alcuni punti ma, e soprattutto, anche per programmare la prossima sessione estiva di mercato.

Primo obiettivo sfumato

Che ci siano già dei nomi sul tavolo della dirigenza rossonera per i prossimi mesi, è fuori discussione. Nomi che evidentemente dovremo sviscerare col tempo, ma anche obiettivi che si sono rincorsi anche nelle scorse settimane.

Uno dei giovani gioielli accostati alla compagine rossonera è Dominik Szoboszlai, che – ad onor del vero – ha raccolto estimatori ormai in tutta Europa. Più volte, nei mesi passati, il Milan è sembrato ad un passo dal mettere le mani sul talento ungherese.

Ad oggi, però, Szoboszlai sembra destinato a restare un sogno incompiuto: dalla Germania, infatti, danno ormai per tramontata in maniera definitiva l’ipotesi rossonera. Ed intanto tutti i top club europei tengono le orecchie puntate.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Milan, Maldini non cambia idea: la decisione sul vice-Ibrahimovic

Inter, due motivi perché Hakimi non farà la fine di Eriksen