Prandelli sbotta in conferenza, la frecciata diretta a Cutrone

calciomercato fiorentina
Cesare Prandelli - GettyImages

Parole chiare quelle di Cesare Prandelli in conferenza stampa, alla vigilia del match che domani vedrà di fronte Fiorentina e Genoa.

La situazione in casa Fiorentina è tutt’altro che semplice. La squadra viola si trova alle porte della zona retrocessione, ed una sterzata è più che mai necessaria per invertire un trend pericoloso.

Soltanto due punti di vantaggio rispetto al disastrato Torino, tifosi imbufaliti per una posizione in classifica che ovviamente non rispecchia i valori della squadra costruita dal presidente Commisso.

Con l’arrivo di Cesare Prandelli, al posto di Beppe Iachini, in molti pensavano che le cose potessero cambiare nel breve termine. Magari anche con una scossa emotiva in grado di caricare l’ambiente. Cosi, però non è stato.

Prandelli ha totalizzato due sconfitte in due partite giocate in campionato, vincendo però la sfida in Coppa Italia contro l’Udinese. Ecco perchè la sfida di domani contro il Genoa rappresenta uno spartiacque cruciale per il prosieguo della stagione.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, svelato un nuovo nome per l’attacco

Patrick Cutrone
Patrick Cutrone – GettyImages

La frecciata in conferenza

Gli animi, dunque, risultato particolarmente tesi. La situazione è delicata, serve concentrazione massima da parte di tutti per evitare di sprofondare ancora di più.

Una compattezza che ha invocato lo stesso Prandelli in conferenza stampa, soprattutto nel rispetto delle scelte del tecnico.

In questo senso lo stesso Prandelli è stato stuzzicato riguardo l’atteggiamento di Patrick Cutrone, colpito duramente dalla critica nelle ultime settimane, secondi alcuni colpevole addirittura di scarso impegno.

“Lui deve avere pazienza e aspettare la sua occasione, se pensa troppo a sé stesso diventa più complicato”, le parole chiare da parte di Prandelli proprio nei confronti del suo giocatore.

“Se uno non è contento di restare alla Fiorentina, per me può andare via. Non mi riferisco solo a Cutrone”, la chiosa dell’allenatore. Una presa di posizione chiara, un messaggio a tutta la squadra per provare a compattare l’ambiente.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pirlo può migliorare, ma ha la Juventus più scarsa degli ultimi anni

La frase di Pioli che ha convinto Ibrahimovic a restare al Milan