Allegri, lo sbarco in Premier si avvicina: il tecnico corona il suo desiderio

allegri premier
Massimiliano Allegri (Getty Images)

Allegri candidato a sostituire Solskjaer: l’eliminazione dalla Champions rende la fiducia del norvegese a tempo, livornese vicino alla Premier

Allegri bussa, la Premier potrebbe aprire. Presto. Il tecnico livornese non fa mistero di voler provare un’avventura in Inghilterra. Il suo ritorno in panchina potrebbe essere imminente. A offrirgli l’opportunità di coronare il suo desiderio potrebbe essere il Manchester United.

Il tecnico sostituirebbe Solskjaer sulla panchina dei Red Devils. La permanenza del norvegese sulla panchina dello United è infatti sempre più complicata, l’eliminazione anticipata dalla Champions potrebbe accelerare il suo addio.

Nella scorsa stagione, l’ex attaccante ha fallito l’assalto all’Europa League ma si è consolato riportando il Manchester United in Champions League. L’eliminazione rimediata a discapito di Paris Saint Germain e Lipsia però ha deluso profondamente società e tifosi che speravano di accedere agli ottavi e invece si vedono declassati nuovamente nell’Europa minore.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Allegri Premier
Solskjaer (GettyImages)

Allegri, sogno Premier più vicino: Manchester United possibile destinazione

Nel corso di un’intervista concessa negli scorsi giorni al New York Times, Massimiliano Allegri ha ammesso la sua voglia matta di allenare in Premier League, un campionato che considera molto cresciuto pure sul piano tattico. Se per lui in precedenza si è parlato di un approdo all’Arsenal, ora la destinazione più vicina sembrerebbe il Manchester United.

Come scrive calciomercato.it, infatti, la panchina di Solskjaer scricchiola notevolmente dopo il risultato di ieri sera. Allegri sarebbe il profilo ideale per il Manchester United che da ormai diversi anni fatica a raggiungere i fasti di un tempo.

LEGGI ANCHE >>> Max Allegri ha le idee chiare: “So già dove vorrei allenare”

Il Manchester United occupa il sesto posto in classifica, al momento sarebbe quindi fuori dal ritorno in Champions League. Il tempo per recuperare non mancherebbe ad Allegri, visto che il margine dalle prime posizioni è ridottissimo. Il Tottenham, primo, è distante infatti soltanto 6 punti.

I Red Devils al momento confermano la fiducia a Solskjaer ma la sua posizione è sempre meno solida dopo l’eliminazione dalla Champions. Allegri può intensificare il suo inglese. Il tecnico raggiungerebbe Carlo Ancelotti, allenatore dell’Everton. Diventerebbero così due i rappresentanti italiani sulle panchine della Premier League.